venerdì 1 novembre 2013

WE, Bolla! del 1/11/2013

Passati i fasti di Halloween ecco tornare, con un giorno di ritardo, la consueta rubrica sulle uscite settimanali. Qualcosa pare smuoversi, ma a Savona siamo sempre più ultimi... ENJOY!

Sole a catinelle
Reazione a caldo: no e poi no!
Bolla, rifletti!: Zalone lo sopporto giusto a Zelig o durante i trailer. Sottolineo, LO. SOPPORTO. Un intero film credo potrebbe uccidermi all'istante ma visto che in Italia la sua ultima fatica è stata distribuita manco fosse un inedito di Fellini ritrovato per miracolo ve la lascio godere tutta, eh!

Captain Phillips
Reazione a caldo: dopo Zalone, Tom Hanks!
Bolla, rifletti!: settimana insopportabile questa, se aggiungiamo anche l'uomo più bolso di Hollywood. Tratto da una storia vera, il capitano Phillips del titolo deve tenere a bada dei pirati che minacciano di uccidere lui e tutto il suo equipaggio. Credo arriverei a tifare per i pirati, quindi meglio evitare.

La vita di Adele
Reazione a caldo: Meglio tardi che mai!

Bolla, rifletti!: finalmente sbarca anche nelle sale savonesi questo film fiume dedicato all'amore di una ragazza lesbica che tanto è stato apprezzato e tanto ha fatto parlare di sé, nel bene e nel male. Peccato che, oltre ad arrivare in ritardo di una settimana, La vita di Adele viene anche programmato ad orari impensabili per una persona che lavora o che magari nel weekend ha altro da fare: 15,30 e 18,45. Ciccia anche 'stavolta, quindi, sarò costretta a recuperarlo tra qualche mese.

Ender's Game
Reazione a caldo: c'entra nulla con gli Hunger Games, vero?

Bolla, rifletti!: casino futuristico/fantascientifico/politico/militare con tante astronavi che sparano e un ragazzino misterioso. Ah, ci sono anche Harrison Ford e Ben Kingsley. Questo è tutto quello che ho capito dal trailer, decisamente non è il mio genere!

Il cinema d'élite invece vola in Germania...

Oh boy, un caffé a Berlino
Reazione a caldo: Oh boy, e che sarebbe?

Bolla, rifletti!: Non sapevo cosa fosse fino ad oggi ma il trailer è carinissimo. Oh boy è la surreale storia di un ragazzo che è costretto a rimettere in discussione sé stesso e la sua vita... partendo da un caffé dal costo esorbitante. La colonna sonora jazz aggiunge un tocco di brio alla pellicola in bianco e nero e mi fa venire ancora più voglia di recuperarlo!

15 commenti:

  1. Io invece checco Zalone NON LO SOPPORTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!! nè al cinema, nè in tv nè da nessun'altra parte, persino il trailer mi è indigest, e pensare che almeno due gag simpatiche le ho intraviste, ma è proprio lui che rovina tutto, mannaggia la miseria io non capisco tutto 'sto successo!!!!
    "La vita di Adele" non mi interessa mi sembra il solito film fatto per dare scandalo e far parlare di sè...no, anche qui passo.
    L'ultimo invece mi interessa parecchio, ma sembra un po' di nicchia, speriamo esca lo stesso anche qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Obiettivamente il suo successo non lo capisco nemmeno io. Non mi fa ridere ma oh, de gustibus.
      Adele e Oh Boy, invece, sono già finiti nella lista dei futuri recuperi!

      Elimina
    2. Diciamo che uno di quei personaggi che sottoporrei a cura Ludovico, magari impara qualche cosa sul cinema!

      Elimina
    3. Mah sai, la colpa non è sua. Fa film, fa successo quindi continua, giustamente, su questa strada. L'unica cosa che mi indispone è quest'eccessiva distribuzione che soffoca il resto delle uscite: non va bene insultare chi va a veder Zalone ma non va bene neppure costringere chi non lo ama ad emigrare in patagonia per vedere qualcos'altro..!

      Elimina
  2. Ieri sera ho ceduto all'uomo più bolso di Hollywood, che, come sai, pure io non amo particolarmente. E ti dirò, nonostante lui, che è pure parecchio credibile nella parte, non è affatto male.
    Di Oh boy so da gente che l'ha visto che è abbastanza noioso e mal riuscito, quindi credo che lo eviterò in scioltezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, allora mi segno anche il Capitano! :)

      Elimina
  3. mah oddio secondo me Hanks è un gran bravo attore, altro che bolso, poi vabbè i gusti son gusti, ma secondo me gli attori bolsi son ben altri, in film come Philadelphia, Salvate il soldato Ryan, il Miglio verde o Forrest Gump ha regalato performance ottime a mio avviso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto, poi si è imbolsito. Anche a me piace in quei film lì, dopodiché... s'è perso. Peccato.

      Elimina
    2. boh a me piace tutt'ora, però ammetto che questo captain phillips non l'ho visto quindi nn posso giudicare

      Elimina
  4. Ecco come va da me:
    http://www.google.it/movies?near=ceglie+messapica&hl=it&ei=FdfJUIf9MobEsgaU2YDYAw

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi par di capire che O vai a vedere Sole a Catinelle O vai a vedere Sole a Catinelle. Un incubo!! o__O

      Elimina
  5. Visto ieri La vita di Adele, un film straordinario, un vero capolavoro di recitazione e sentimento, una bella storia d'amore vero, uno dei film dell'anno di una stagione per me molto, ma molto buona... non so voi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo, mi hai fatto venire ancora più voglia di recuperarlo! :)

      Elimina
  6. Non è tanto Zalone il problema. Il problema sono quelli che lo vanno a vedere (e "Una bella giornata" IO sono andato a vederlo, con mia somma vergogna). Non è possibile che una pellicola del genere, che sarà uguale alle due precedenti, monopolizzi i cinema di tutta Italia. Uno spettacolo ogni 40 minuti, è stato calcolato. Io non dico di distribuirlo solo nella rete dei cinema oratoriali, ma così francamente mi pare esagerato. Oh boy, invece, è una tesi di laurea di un regista che fa il verso a Allen, o meglio, vorrebbe, ma non ci riesce. Un film che, dopo averlo visto, ti fa sorgere sulla fronte un enorme, tridimensionale e glitterato punto di domanda. La vita di Adele, mi dicono duri tre e passa ore... Non lo so se ce la faccio... Ender's game mi ha incuriosito quando ho visto il trailer e credo che settimana prossima sarà il film che andrò a vedere aggratis con la tessera 3. Captain Phillips, tratto da fatti realmente accaduti, non mi attira. Anche perchè Forrest Gump, su una barca, può solamente andare a pesca di gamberetti col suo amico fidato Bubba.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha quoto in pieno la tua ultima frase, Bubba forever! XD
      Davvero, non so come spiegarmi il successo di Zalone e questa distribuzione esagerata... voglio dire, è un film tranquillamente recuperabile in DVD se sei appassionato ed è inammissibile che lo si programmi così spesso da ridurre la scelta delle pellicole, come succede dalle parti di Giuseppe... o__O

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...