lunedì 11 gennaio 2016

David Bowie (1947 - 2016)


Little wonder, then.
Little wonder.
You little wonder, little wonder you.

15 commenti:

  1. Risposte
    1. Orribile. E' stato un fulmine a ciel sereno...

      Elimina
  2. Un artista che ha ispirato i gusti musicali di milioni di adolescenti degli anni '80, tra cui la sottoscritta. Impossibile dimenticare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io negli anni '80 ci sono nata, dunque il mio primo ricordo di Bowie, che sicuramente farà storcere il naso ai veri fan, è quello del Re dei Goblin in Labirynth, il mio primo amore.
      Le sue canzoni sono venute dopo e sono tuttora una continua, affascinante scoperta...

      Elimina
    2. Perché storcere il naso? David è stato un'artista poliedrico e va ricordato anche per la sua filmografia, non solo per essere stato Ziggy "polvere-di-stelle" o il leggendario Major Tom...

      Elimina
  3. Questo nuovo anno inizia alla grande! :(

    RispondiElimina
  4. Notiziaccia, impossibile quantificare l'importanza della sua influenza nel mondo della musica e non solo.

    RispondiElimina
  5. Mestizia a secchi.Mi piaceva di brutto.

    RispondiElimina
  6. Tutto iniziò con Labyrinth. Quanto tempo è passato da quel giorno che lo conobbi...

    RispondiElimina
  7. Un grandissimo che se ne va.
    Mi restano ricordi, canzoni meravigliose, la videocassetta di Labyrinth alla fine degli anni ottanta e quel concerto meraviglioso a Lucca una dozzina di anni fa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai quanto ti invidio, davvero. Cullavo il sogno di andare a vederlo con la mia migliore amica magari proprio quest'anno, dopo che era stato annunciato un concerto in Spagna... nulla, dovremo accontentarci di godere della sua immensa eredità.

      Elimina
  8. Lacrime, lacrime, lacrime. Labyrinth è una ficata di film e lui era semplicemente meraviglioso in quel film!

    RispondiElimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...