giovedì 15 novembre 2012

(Gio)WE, Bolla! del 15/11/2012

Buon giovedì a tutti! Il periodo negativo alla Usopp di One Piece continua alla grande, ma qualcosa forse al cinema è spuntato per strapparmi un sorriso. Teniamo duro che il weekend è vicino e... ENJOY!

"Il finale epico che vivrà per sempre" Come no. Almeno finché le bimbeminkia non troveranno un altro sfogo.
The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 2
Reazione a caldo: AAAH AAH AAAAAAAAAHHH!!! >.<
Bolla, rifletti!: Ci siamo. Siamo finalmente arrivati alla fine della saga cinematografica tratta dall'omonimo ciclo di romanzi che ha portato Bram Stoker non già a rivoltarsi nella tomba, ma a scavare fino ad arrivare al nucleo terrestre. Sventura per me, sicuramente, che adesso vorrò recuperare TUTTI i film precedenti per spararmi una maratona trash e finalmente recensire ogni capitolo di questa indegnità tra le risate a profusione, le pernacchie e le miccette. Aggiungo che non ho MAI visto un poster così brutto, con tre manichini di balsa che fanno finta di correre, né ho mai visto un trailer così inguardabile e privo di pathos, giuro. Tra l'altro non avevo capito che Esmerda sarebbe cresciuta subito, l'effetto sorpresa quindi è l'unica cosa che gli concedo.


"E se non fosse un'illusione?" Speriamo. Mi girerebbero assai le palle se si rivelasse un brutto film.
Red Lights
Reazione a caldo: Meglio tardi che mai!
Bolla, rifletti!: Con una settimana di ritardo rispetto al resto d'Italia è giunto anche da me questo thriller dai risvolti sovrannaturali, di cui avevo già parlato qui. Ammetto che all'inizio ero scettica, ma ho letto qualche recensione qua e là e mi è parso di capire che questo Red Lights merita, soprattutto per la performance di De Niro. Adesso, tutto sta a trovare qualche pellegrino/a che mi accompagni. Non disperate, quindi, e attendete con pazienza e bramosia la recensione.


Il cinema d'élite, invece, recupera un film presentato alla Mostra del cinema di Venezia e guarda al futuro, alla notte degli Oscar dell'anno prossimo..


La sposa promessa
Reazione a caldo: Non lo conosco ma sembra carino.
Bolla, rifletti!: Una storia d'amore che parte da un lutto, uno sguardo al femminile nella società chiusa ed estremamente controllata da regole degli ebrei ortodossi che vivono a Tel Aviv. Sentimenti universali e un mondo sicuramente poco conosciuto potrebbe essere un binomio vincente per raccontare una storia interessante e particolare. Cercherò di recuperarlo.



10 commenti:

  1. Ahhh Breaking Down... Era ora!!!! Finalmente finisce la minghiata più grande dopo Attack of the killer tomatoes!!! Ed io mi sono preparato con tempo... Stamattina ho visto Interview with the Vampire e The Queen if the Damned :)

    Ps. Vai al cinema a Savona??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, Savona city :P

      Comunque io Attack of the Killer Tomatoes ho sempre voluto vederlo XD
      Intervista col vampiro invece è uno dei miei film preferiti, mentre La regina dei dannati... aaah, l'orrore!!

      Elimina
  2. Attack of the killer tomatoes ce l'ho in divx... Inglese con subs in spagnolo... Se vuoi l'aggiungo ai films di Uwe , che sono già in pronta visione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Waah potrei davvero fare seratona horrortrash *-*

      Elimina
  3. Vada per La sposa promessa, mentre per Twilight neanche se mi mettono lo skotch sugli occhi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una bella cura Lodovico e passa la paura, vedrai poi come sparluccicherai al sole! XD

      Elimina
  4. Ma poverina....Esmerda!!!!!! :D
    ma dai, mica è colpa sua se le hanno messo quel nome, anzi io direi che bisogna chiamre il telefono azzurro perchè non è possibile usar euna bambina per farle fare un ruolo del genere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha la storia di Esmerda nasce dal fatto che una volta una mia amica mi aveva raccontato l'ultimo libro di Tuailàit e io ho riso talmente tanto che alla fine non rammentavo nemmeno più come si chiamasse la pargola... sono andata per somiglianza XD

      Elimina
  5. In reltà i genitori sonos tati anche qui abbastanza classici, le hanno dato il nome delle due nonne: non è colpa oro se le due si chiamano Renee ed Esme....certo che rifelttendoci tra Renesmee ed Esmerda non trovo molta differenza! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora scrivo alla Meyers e le dico di cambiarle nome seguendo il mio ragionamento u__u

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...