mercoledì 31 dicembre 2014

Bolla's Top 5 - Best of 2014

Siete pronti a festeggiare la fine del 2014 con il MMMeraviglioso concerto di Gigi D'Alessio? Ussegnur, che camurrìa. Se, per qualsivoglia motivo, vi toccasse far Capodanno a casa, non prendete a calci la TV: prendete invece un qualsiasi dispositivo e aspettate il 2015 con i film più belli dell'anno according to my humble opinion. Come sempre, prima di inveire ed esclamare "Manca questo titolo, manca quell'altro, Bolla sei una Capra!!" rammentate che a Casa Bolla mancano potenti mezzi di recupero, rammentate che vivo a Savona, dove non arriva un film interessante che sia uno e rammentate altresì che sono una delle poche fortunate ad avere un lavoro fisso in Italia, cosa che mi priva di 8 ore giornaliere di tempo, aggiungete quello ben più piacevole da dedicare alla vita sociale, alla famiglia e agli altri mille interessi e insomma nun me rompete er ca' e godetevi la mia personalissima top 5. ENJOY!

5. Smetto quando voglio
La verità? Avrebbero dovuto esserci Lei Boyhood qui. Solo che poi è arrivato Fincher e io non me la sono sentita di privare di un posto in classifica l'unica commedia italiana ad avermi fatto ridere e ad avermi colpita col suo piglio frizzante ed innovativo. Quindi, tante scuse a Jonze Linklater e benvenuto Sidney Sibilia.


4. Gone Girl - L'amore bugiardo
L'ultimo arrivato, praticamente in extremis prima che finisse il 2014, il film di Fincher entra di diritto nella top 5 per mille motivi, in primis per la sua lucida spietatezza e poi per la performance incredibile di Rosamund Pike.


3. The Grand Budapest Hotel
Comincia la tripletta scelta col cuore, con l'amore dovuto verso tre Autori tra i miei preferiti. Al terzo posto va Wes Anderson perché è sempre elegante, divertente ed originale e la sua ultima creazione è stuzzicante come un pasticcino di Mendl's.


2. Si alza il vento
L'addio del Sensei mi ha straziata, ha ripulito il mio animo impuro con un soffio di vento e mi ha resa orgogliosa, almeno per due ore, del mio essere italiana. Se lui ci ama, forse non siamo così male come popolo.


1. The Wolf of Wall Street
Scorsese ha sbragato, confezionando un film larger than life, con un Leonardo Di Caprio e un Jonah Hill da antologia. Ci hanno provato in tanti a superare questo trionfo di sesso, parolacce, droga, follia e grasse, grottesche risate, ma avrebbe potuto riuscirci solo Quentin, quindi il mio amato Martino si becca di diritto il primo posto.


Poteva mancare poi la top 5 dei cinque migliori horror in un blog di un'appassionata del genere? Di nuovo, valgono le avvertenze di cui sopra, altrimenti che Gigi D'Alessio vi colga!! ENJOY!

5. All Cheerleaders Die
Divertentissimo e concitato, tanto che alla fine ne avrei voluto ancora. Il guilty pleasure dell'anno!


4. Cheap Thrills
Riuscitissimo e grottesco mix tra thriller e commedia. Non è proprio un horror ma l'ho amato un sacco e mi dispiaceva non infilarlo da nessuna parte!


3. Oculus - Il riflesso del male
Tra tutti gli horror che quest'anno hanno parlato di Male in tutte le salse, questo è senza dubbio il migliore. Poco innovativo ma molto affascinante e cattivo!


2. Honeymoon
Uno degli ultimi arrivati in casa Bolla e uno dei più folgoranti: due personaggi, una casa isolata, mille misteri e tantissima inquietudine. Un gioiello.


1. The Babadook
L'horror dell'anno, un misto di ghost story e horror psicologico con attori bravissimi e una regia ispirata. E un pop-up di cui parlerò l'anno prossimo, appena sarà tra le mie avide manine!


26 commenti:

  1. Di horror non me ne intendo e quindi taccio, sulla cinquina dei film, invece, mi manca solo Smetto quando voglio, che ancora non sono riuscita a recuperare, mentre per gli altri quoto in pieno!!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Recuperalo e comincia l'anno in bellezza!!! :D

      Elimina
  2. Approvo con la prima classifica!
    Nel frattempo buon anno cara Babol :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon anno anche a te Grande Arbitro!! :D

      Elimina
  3. In effetti... preferire 'Smetto quando voglio' a 'Boyhood' e 'Her' è una scelta piuttosto audace! Ma il bello delle classifiche è questo, no? Intanto ne approfitto per farti gli auguri e iniziare benissimo la nuova stagione cinematografica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so ma tanto ce li hanno infilati tutti mentre Smetto quando voglio è stato snobbato :( Auguri anche a te!

      Elimina
  4. bella , bellissima lista anche se qualche titolo mi manca ...colpa mia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come, Bradipino? Tu che vedi TUTTO? :D

      Elimina
  5. il film horror dell'anno sarà proprio il concerto di gigi d'alessio :D

    ottima top 5 e l'esaltante smetto quando voglio ci sta tutto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difendiamo il cinema italiano ma non la musica, che diavolo! :P

      Elimina
  6. Tu sai, Bollina, che io ti amo imperituramente.

    RispondiElimina
  7. Son contenta che anche tu hai apprezzato Oculus, devo recuperare The Babadook e Honeymoon. D'accordissimo su The Wolf of Wall Street...

    RispondiElimina
  8. Il sensei purtroppo non mi ha emozionato abbastanza, ma il resto della tua top 5 lo approvo in pieno...anche se, sì, l'assenza di Boyhood mi rode un po' :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boyhood mi è piaciuto molto ma il sensei non si batte, è sempre amore con lui! :)

      Elimina
  9. Oculus pure tu!? Ma che vi siete bevuti!? ;)

    Ottima top four, Smetto quando voglio non lo considero neppure davanti a Boyhood o Lei! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io davvero rimango basito di Oculus ma i gusti son gusti :)

      Niente, Wolf anche qua, insomma, mi son perso il film dell'anno, pace :)

      Elimina
    2. Oculus l'ho trovato uno degli horror migliori dell'anno nonché uno dei pochi ad avermi spaventata non capisco come mai lo odiate così tanto! :)

      Caden, Wolf merita tutte le visioni che vorrai concedergli!

      Elimina
  10. Alla fine sono sempre questi titoli a contendersi i primi posti, bene così.
    E sui film normali, anche per me The Wolf al primo posto e ottimo secondo per il bellissimo Si alza il vento :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Sensei, come ho detto sopra, merita tutto il mio amore :)

      Elimina
  11. Dei primi 5, tre sono anche fra i miei :)

    Unico problema è che "All cheerleaders die" non mi ha catturato così tanto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con tutte quelle donnine credevo di sì *__^

      Elimina
  12. Anche io ho trovato Oculus interessante, mi schiero con te Erica!:)
    Per i non horror ti dirò che quest'anno sono rimasta TROPPO indietro. E quell'Honeymoon lì sarà la mia visione di oggi, per iniziare l'anno in bellezza.
    Passa un buon anno!<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Mari!
      E per quelli che non hai visto hai tutto il tempo di recuperare, ne vedrai delle belle!
      Buon 2015!

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...