giovedì 4 aprile 2013

WE, Bolla! del 4/04/2013

Ah, che meraviglia. Oggi coloro che decidono la programmazione del Multisala della mia città si sono veramente superati! Da due settimane il poster di una delle uscite migliori della settimana, Hitchcock, campeggiava bel bello nell'atrio del cinema e anche sul sito ufficiale, tanto che per un attimo me l'ero anche creduta. Pesce d'Aprile in ritardo di tre giorni!! Niente Hitchcock Come un tuono, solo gran fuffa. Vediamo nel dettaglio e... ENJOY!

Jimmy Bobo – Bullet to the Head
Reazione a caldo: Bubi, Bubi!!!
Bolla, rifletti!: Il mio pensiero sul film in questione lo trovate qui. Ribadisco, va bene rivalutare la tamarreide, sono la prima a farmi portatrice del movimento, ma adesso non è che posso andare al cinema a vedere TUTTI i film di Stallone & Co. E dai.

Bianca come il latte, rossa come il sangue
Reazione a caldo: mio Dio.
Bolla, rifletti!: Santa Maria, mi viene da vomitare a leggere la trama. Vomitare forte, tipo Riposseduta. Non riesco ad esprimermi, quindi vado ad inghiottire tre scatole di Baci Perugina e vi lascio alla trama, già ammorbante da leggere, così come l’ho trovata sul sito del Multisala, QUI. Ah no, scusate. Aggiungo che, prima del film, ci sarà il concerto Live dei Modà, ma solo stasera. Gesù Krispies.

Il cinema d’élite invece si butta nuovamente sull’esotico.

Come pietra paziente
Reazione a caldo: L’unico film interessante in zona..
Bolla, rifletti!: una moglie, accudendo il marito in coma, riesce ad aprirsi completamente a lui, liberando segreti, pensieri, ricordi, come se fosse appunto una pietra paziente. Magia del cinema afgano, che si schiude all’occidente rivelando luci ed ombre della sua cultura. Ennesimo film da inserire nell’ormai sterminata serie di recuperi.

10 commenti:

  1. I tuoi commenti e l'idea del blog è spassosa...veniamo spesso a trovarti. Abbiamo deciso di darti un award, sei tra i best 11.
    NonsoloPizzaeCinema.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentilissimi, grazie mille ^^
      Vengo subito a ritirarlo!

      Elimina
  2. pensa che lui è caduto in coma per non sentirla parlare,ma questo ti viene svelato nel sequel che sto girando.

    Bullet in the head..guarda il nome del regista Walter Hill,il cast invece fa pena.Devo veder il trailer e poi ti saprò dire

    La robbba italiana è una prova a carico di regista,sceneggiatori,ecc..per un viaggio in siberia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha sei spietato!!!
      Comunque, ho capito Walter Hill ma il trailer l'ho visto ieri sera e, come si suol dire, sticazzi.
      Della roBBa italiana non voglio nemmeno parlare, sono diventata diabetica già a leggerne.

      Elimina
    2. più che altro ....non ci sono volontari per azione di guerriglia contro i Modà?Non riesco nemmeno a spiegare attraverso l'uso fantasioso del nome di dio associato agli animali e a chtulu ,quanto li odio.Unisciti va alle mie maledizioni :-)

      Elimina
    3. Dei Modà mi piaceva una canzone, forse la prima che hanno fatto... ma poi basta, ora hanno rotto.
      Quindi mi unisco volentieri alle maledizioni!

      Elimina
  3. Vuoi ridere? Io il libro di Bianca come il latte rossa come il sangue l'ho anche letto. E sì. Fa piangere, o vomitare, che dir si voglia. E tieni i biglietti dei Baci Perugina, che son comunque meglio del libro in questione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come diceva la sigla di Colombo: "per fare questo viaggio ci vuol tanto coraggio!!"
      Complimenti, Mari XD

      Elimina
  4. A me "Bianca come il latte" è piaciuto, anche se è un po' triste...mi è piaciuta molto anche la colonna sonora..ma io sono un caso a parte...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio un genere che non fa per me ^_*

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...