lunedì 28 ottobre 2013

Get Babol! #83

Buon lunedì a tutti! Halloween si avvicina ma, nonostante la ricorrenza imminente, in America non è uscito nemmeno un horror... ma, forse, potrebbero spuntare a sorpresa un paio di film interessanti in mezzo alla fuffa consigliata dal sito Get Glue. ENJOY!

Free Birds
Di Jimmy Hayward
Con le voci di Woody Harrelson, Owen Wilson, Dan Fogler
Trama (da Imdb): Due tacchini a dir poco incompatibili devono mettere da parte le loro differenze e tornare indietro nel tempo per cambiare il corso della storia ed eliminare per sempre i tacchini dal menu festivo.

Il sito lo consiglia perché mi sono piaciuti Alla ricerca di Nemo e A Bug's Life. Lì per lì, quando ho visto il trailer, ho pensato ad un remake tacchino di Galline in fuga (anche perché, furbamente, il titolo italiano sarà Free Birds - Tacchini in fuga, che fantasia!!) ma non avevo calcolato la variante del viaggio nel tempo, argomento che sembrerebbe andare per la maggiore questa settimana negli USA. La pellicola pare comunque divertente o perlomeno innocua anche se, posso dirlo?, questi cartoni ormai cominciano a rompere un po' le scatole. Se il 28 novembre non dovesserci essere altro al cinema potrei anche dargli un'occhiata, altrimenti ciccia.

About Time
Di Richard Curtis
Con Domhnall Gleeson, Rachel McAdams, Bill Nighy
Trama (da Imdb): A 21 anni Tim scopre di poter viaggiare nel tempo e modificare gli eventi della propria vita. La sua decisione di rendere il mondo un posto migliore trovandosi una ragazza non si rivelerà però un'impresa facile.

Il sito lo consiglia perché mi è piaciuto Sliding Doors. La commedia romantica inglese, un genere che non mi ha mai appassionata più di tanto, incontra gli elementi del cinema fantastico: potrebbe venirne fuori un'incredibile belinata oppure una cosa davvero gradevole. Vista la presenza di Domhnall Gleeson e Bill Nighy tra gli attori propenderei per la seconda ipotesi e anche il trailer stuzzica parecchio. In Italia il film uscirà il 7 novembre col titolo Questione di tempo, speriamo venga distribuito anche da queste parti per una serata senza pensieri!

Dallas Buyers Club
Di Jean-Marc Vallée

Con Matthew McConaughey, Jennifer Garner, Jared Leto
Trama (da Imdb): Storia dell'elettricista texano Ron Woodroof, che ha dovuto combattere contro le aziende farmaceutiche e l'establishment medico dopo essere stato trovato positivo al virus dell'HIV nel 1986.

Il sito lo consiglia perché mi è piaciuto Quei bravi ragazzi. Allora, il trailer mi ha dimostrato che con il capolavoro di Scorsese questo film non ha nulla a che spartire ma, diamine, McConaughey è impressionante, semplicemente mostruoso, e il suo personaggio un cialtrone meraviglioso. Jared Leto en travesti poi è spaziale. Visto anche il modo particolare di trattare una vicenda ambientata negli anni in cui l'HIV era uno spauracchio ancora non compreso e curato sommariamente, questo film si candida come uno dei must see dell'anno. Peccato che non abbia ancora una data di uscita italiana...

16 commenti:

  1. Ho già letto da più parti dell'ennesima ottima prova di McConayghey in Dallas Buyers Club... non ha ancora una data di distribuzione italiana? Com'è che non mi stupisco nemmeno un po'?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, la cosa ha dell'incredibile perché di solito TUTTI i film particolari e validi approdano nel nostro paese... o__O

      Elimina
    2. ma tutti proprio,eh? :)

      Elimina
    3. Tutti tutti. Tra l'altro, come sai, vengono distribuiti benissimo. Soprattutto dove vivo io XD

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ahahaha io stavolta sono un po' scettica dopo Galline in fuga e Mucche alla riscossa ci mancavano anche i bibini...! XD

      Elimina
  3. Matthe e Jared siete molto molto fiqui, ma ho paura che il vostro film mi farà piangere, quindi prima di guardarvi ci penso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, nonostante il trailer accattivante e paraculo ho idea che ci sarà parecchio per cui commuoversi... ma se sei fan dei due devi vederlo!! :)

      Elimina
  4. Va be, Dallas lo vedrò in qualche modo.
    I tacchini, of course, son già prenotati dai bacarosps....(p.s...te ti sei persa??Dalle mie parti non ti si vede più....)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si può sempre andare a pesca, oh. Quanto ai tacchini, se non ci sarà altro, why not?
      (Eh, ho avuto qualche problemino - sia fuori dal web che "logistico", nel senso che ogni tanto sul tuo blog e Criticissimamente non mi fa proprio commentare - ma adesso torno a commentare in pianta stabile ^^)

      Elimina
  5. Free Birds?
    Sinceramente avevo apprezzato Galline in Fuga, però questo mi sembra un po troppo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche a me non era dispiaciuto affatto ma si parlava di claymation e di parecchi anni fa. Questo mi sembra più banale, anche nella realizzazione!

      Elimina
  6. Il trailer di About time è un po' fuorviante, il film è più profondo di quello che vuole sembrare (forse perché pensano di attirare più pubblico facendolo passare per una commediola). comunque da vedere assolutamente, si esce dal cinema con tante emozioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo, ancora meglio di quanto avessi pensato! :) Non vedo l'ora che esca dalle nostre parti o che, perlomeno, diventi "recuperabile" :)

      Elimina
  7. About time è mio. Magari resto fregato ma, in quel caso.. veloce rewind e cambio sala.. eh eh...

    RispondiElimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...