giovedì 23 gennaio 2014

(Gio)WE, Bolla! del 23/1/2014

Dopo la parentesi del Martin Scorsese Day eccoci arrivati al consueto appuntamento del giovedì con le uscite cinematografiche italiane... che questa settimana calano UN asso pigliatutto in mezzo alla fuffa e basta, ma che asso!! ENJOY!

The Wolf of Wall Street
Reazione a caldo: tutta la vitaaaaH!!!
Bolla, rifletti!: l’anno scorso il film da attendere con ansia era Django Unchained, quest’anno è ovviamente l’ultima pellicola di Martino che, in quanto ad aMMore, se la gioca con Quentin nel mio cuoricino. Trailer, recensioni e aspettative ne stanno praticamente facendo un delirio mistico, non vedo l’ora di sedermi in poltrona, gustarmelo… e cominciare a fare un tifo sfrenato in vista della notte degli Oscar!!

A  spasso con i dinosauri 3D
Reazione a caldo: Ma anche no!
Bolla, rifletti!: gli unici dinosauri che mi avevano vagamente interessata erano quelli di Jurassic Park, quindi avrei davvero poca voglia di vedere l’ennesima ricostruzione/documentario di un’epoca che ormai non esiste più. Ma per i ragazzini sarà sicuramente una figata!

Last Vegas
Reazione a caldo: mah…
Bolla, rifletti!: quest’anno vanno di moda i Granpa Movies? Dopo Uomini di parola e L’ultimo match ecco arrivare un altro film un branco di star vecchiette si buttano in un’avventura dal vago sapore di Una notte da leoni. Diciamo che mi sa di camurrìa lontano un miglio, eviterollo tranquillamente!!

Tutta colpa di Freud
Reazione a caldo: per parafrasare il trailer, “Mi sono rotta i c*glioni!”
Bolla, rifletti!: ma che palle ‘ste commedie italiane tutte uguali (a partire dalla locandina!!), tutte imperniate sulle nevrosi moderne, che promettono la presenza di qualche nome di richiamo per invogliare gli spettatori ad andare a vederle… tutta colpa di chi? Non lo so, ma sicuramente non del povero, bistrattato Freud!

Al cinema d’élite continua la programmazione di Lunchbox, quindi ci riaggiorniamo la settimana prossima!

18 commenti:

  1. The Wolf of Wall Street l'ho ho visto piu' di un mese fa nella vicina Slovenia ed e' fantastico anche se forse ecessivamnte lungo. Piccolo Spoliler: e' praticmnte un soft por in alcuni punti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo aver visto la Diaz in The Counselor non mi spaventa più nulla, giuro XD
      E nemmeno la lunghezza eccessiva!

      Elimina
    2. Non l'ho ancora visto ma ormai sto The Counselor e' stato stroncato da tutti.

      Elimina
    3. io devo ancora capire cosa diamine ho visto, sono sincera. Hai presente quando ti scorrono davanti immagini che, gratta gratta, rappresentano solo il vuoto? Ecco.

      Elimina
    4. Allora ho fatto bene a rimndare la viosone. Come ha detto qualcuno e' morto lo Scott sbagilato.

      Elimina
    5. Povero Tony :(
      Però insomma, Ridley è un grande, non si merita questi auguri!

      Elimina
  2. Il film dei dinosauri ha un ottima grafica, sono sicuro che il 3D sia un piacere... peccato solo che faccia schifo la trama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che non mi sono nemmeno impegnata a leggerla :D

      Elimina
  3. The Wolf of Wall Street penso che me lo gusterò anch'io. In realtà però sono attratta anche dalle commedie idiote e Last Vegas, non sarebbe certo la mia prima scelta, lo vedrei volentieri anche solo per godermi De Niro che nelle parti "leggere" mi fa morire dal ridere! Sono contenta di sapere che per quanto riguarda le commedie italiane abbiamo la stessa opinione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Last Vegas è uno di quei film come Uomini di parola che potrei recuperare per una serata casalinga tra qualche tempo, mentre Tutta colpa di Freud... ho intravisto degli spezzoni ieri sera da Vespa e confermo la mia opinione: aboRRRRRo! XD

      Elimina
  4. Bolla, horror a parte, abbiamo entrambi il cuore diviso tra Quentin e Martin (sempre in Tin finiscono)... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh beh ma loro sono due aMMori, come si fa a non voler loro bene? :)

      Elimina
  5. Wolf of wall street senza dubbio, appena posso vado a vederlo ;-)

    RispondiElimina
  6. MA perchè nei film americni non c'è gente cn la nevrosi?
    a me are di vedere quasi sempre film dove c'è almeno un personaggio che va dallo psicanalista come andasse al supermercato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, quello è indubbio. Ma in Italia ci costruiamo sopra sempre le stesse storie, con qualche variante improbabile...

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...