lunedì 13 gennaio 2014

Golden Globes 2014

Buon lunedì a tutti! L'appuntamento con le uscite USA della settimana slitterà a domani perché ieri sono stati conferiti i Golden Globes e oggi due parole in merito bisognerebbe spenderle... anche perché sono in gran parte soddisfatta dei premi che hanno dato (tante volte sulla fiducia, visto che molti film non li ho ancora visti...)  quindi... ENJOY!! 


Miglior film - Drammatico
12 anni schiavo (12 Years A Slave, USA, 2013)
Tra i candidati ho visto solo Gravity ( gli altri erano Rush, Philomena e Capitan Philips - Attacco in mare aperto) che, assolutamente, non avrebbe meritato un premio come miglior film soprattutto per la risibilità della trama, quindi sono contenta per il Golden Globe ad una pellicola che si preannuncia crudissima ma necessaria... e con dei grandissimi attori!

Miglior film - Musical o commedia
American Hustle - L'apparenza inganna (American Hustle, USA, 2013)
Da superfan di Scorsese, mi dispiace da morire per The Wolf of Wall Street ma sono contenta che il premio l'abbia portato a casa quello spettacolo di American Hustle, era la mia seconda speranza.

Ma che gli vuoi dire a 'sti due..?
Miglior attore protagonista in un film drammatico
Matthew McConaughey in Dallas Buyers Club
Qualche giorno fa guardavo una puntata dei Griffin in cui Stewie insultava McConaughey per i film girati fino a quel momento. L'attore si è decisamente fatto perdonare col tempo e, pur non avendo ancora visto Dallas Buyers Club, mi è bastato guardare il trailer per capire che il Golden è finito in ottime mani!

Miglior attrice protagonista in un film drammatico
Cate Blanchett in Blue Jasmine
Premio meritatissimo, Blue Jasmine si regge interamente sulla performance dell'attrice, praticamente perfetta.

Miglior attore protagonista in un film musicale o commedia
Leonardo Di Caprio in The Wolf of Wall Street
Dispiace per Christian Bale ma almeno un premio all'opera scorsesiana andava dato. E sono certa che Leonardo Di Caprio sarà uno spettacolare "lupo" di Wall Street. Chissà se quest'anno arriverà anche l'Oscar... chissà perché, ne dubito.

Miglior attrice protagonista in un film musicale o commedia
Amy Adams in American Hustle - L'apparenza inganna
Altro premio meritatissimo, lei è perfetta per il ruolo di seducente ed insicura truffatrice!

E DiCaprio che fa? Fumma, fumma!
Miglior attore non protagonista
Jared Leto in Dallas Buyers Club
Anche qui, mi spiace per Bradley Cooper, ma il bellissimo Jared è semplicemente irriconoscibile e meraviglioso in Dallas Buyers Club. Non vedo l'ora di gustarmi la sua performance!!

Miglior attrice non protagonista
Jennifer Lawrence in American Hustle - L'apparenza inganna
Sicuramente superiore alla Hawkins di Blue Jasmine, la ragazza di fuoco si è meritata il premio!

ViceaMore, ti presento l'aMorino!
Miglior regista
Alfonso Cuarón per Gravity
Come ho detto, Gravity non meritava la vittoria "totale" ma mi levo il cappello davanti all'incredibile tecnica di Cuarón, che è riuscito a creare l'unico film per cui è valsa la pena spendere il soldi del treddì.

Miglior sceneggiatura
Spike Jonze per Her
Vabbé, io adoro Spike Jonze. Come sceneggiatore e come regista. Non ho ancora visto Her ma non ho dubbi sul fatto che sia assurdo e bellissimo, quindi gioisco sulla fiducia!

Miglior canzone originale
Ordinary Love degli U2, per il film Mandela: Long Walk to Freedom
Pur adorando gli U2, anche con i loro pezzi più recenti, e pur nella mia ignoranza musicale mi rendo conto che Ordinary Love è carina ma nulla più. Sinceramente, avrei preferito la vittoria della disneyana Let it Go, anche per il suo moderno messaggio positivo.

Miglior colonna sonora originale
All is Lost: Tutto è perduto di Alex Ebert
Sinceramente, non conoscevo né il film né la colonna sonora. Quella di Gravity non la ricordo e non ho sentito quelle degli tre altri candidati, quindi non ho mezzi per esprimermi in merito!

Miglior cartone animato
Frozen - Il regno di ghiaccio (Frozen, USA 2013)
Cattivissimo me 2 non si avvicinava nemmeno lontanamente alla bellezza di Frozen, quanto a I Croods... beh, vogliamo mettere dei rozzi trogloditi con una splendida principessa di ghiaccio? Premio meritatissimo!!

Miglior film straniero
La grande bellezza (Italia 2013)
Mi vergogno molto, credo di essere rimasta l'unica in tutta Italia a non averlo fatto. Per una sorta di orgoglio patriottico che si risveglia solo durante i Mondiali e la notte degli Oscar, però, sono ovviamente molto felice della vittoria... e prometto di recuperarlo presto!

"Pronto?" "Noi la sentiamo, lei?" "NO. Vattenaffanc*lo, 'sta cretina!"
Per quanto riguarda le serie TV non mi pronuncio perché ne seguo davvero pochissime; scontata la vittoria di Breaking Bad che, a questi punti, devo recuperare, contentissima per il trionfo del meraviglioso Dietro i candelabri e del bravissimo Michael Douglas, l'unico vero diludendo della serata mi è arrivato dall'ennesima mancata vittoria della mia Dea, miss Lange. A parte questo, il gioco ora comincia a farsi serio... ci si risente per la Notte degli Oscar! ENJOY!

16 commenti:

  1. Me li sono proprio goduti.
    Credo di aver svegliato il condominio quando hanno annunciato il Golden Globe per il meraviglioso film di Sorrentino.
    Contento per Leo, che finalmente non se ne torna a casa a mani vuote, ma speravo in Phoenix.
    Per il resto sono molto soddisfatto, tranne per i premi ad "American Hustle".
    Ora attendo trepidante gli Oscar (e le nomination giovedì) ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono stranamente contenta per tutto e American Hustle l'ho trovato un gioiellino anche se sono sicurissima che The Wolf of Wall Street lo surclasserà alla grande!
      Aspettiamo giovedì allora :)

      Elimina
  2. Ottimi premi, anche quelli sulla fiducia. La grande bellezza debbo vederlo anche io al più presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi consolo, non sono l'unica "manchevole" :P

      Elimina
  3. Vediti La Grande Bellezza, vedrai che merita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbero darlo in TV presto, quindi aspetterò :)

      Elimina
  4. Prima di qualsiasi altra cosa: BREAKING BAD!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Recupererò anche questa serie, con calma...!

      Elimina
  5. felicissimo per il Leo, spero che riesca a portarsi a casa anche l'oscar perchè troppe volte è stato snobbato

    RispondiElimina
  6. A dire la verità siamo in due a non aver visto "la grande bellezza"..e sicneramente non credo lo vedrò. Sorrentino è un regista che finora mia ha solo ed esclusivamente annoiato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece avevo adorato This Must Be the Place e, per curiosità, guarderò anche La grande bellezza :)

      Elimina
  7. Felicissimo per La grande bellezza, scandalo per Frozen...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, perché? Tra i tre cartoni nominati era indubbiamente il migliore!

      Elimina
  8. Questo Dallas Buyers Club mi ispira tantissimo. Pensa che Matthew McConaughey l'ho sempre reputato un gran coglione, poi in Killer Joe mi ha stupito al punto che ho cambiato opinione su di lui. Non è mai troppo tardi per dare una svolta alla propria carriera. Comunque Babol, per quello che vale, anche io non ho ancora visto "La grande bellezza"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Killer Joe devo ancora vederlo ma ne ho sentito parlare benissimo e in generale Matthew mi aveva convinta molto anche in quella trashata di The Paperboy.
      Quanto a La grande bellezza, continuo a consolarmi allora! XD

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...