giovedì 23 luglio 2015

Il WE, Bolla! del diludendo (23/07/2015)

Buon giovedì a tutti!! Con le uscite estive che fanno capolino al mercoledì, al giovedì e financo al venerdì, il multisala savonese ha schiumato e non riesce a stare dietro a tutti questi cambiamenti, in più il cinema d'élite ha chiuso per ferie e si è trasformato giustamente in un'arena estiva fatta di seconde, bellissime visioni. Quindi la programmazione a Savona è rimasta invariata rispetto alla scorsa settimana ma a dire il vero ci sono ben pochissimi film meritevoli di segnalazione per qualsivoglia motivo (di solito punto sugli attori/registi/genere horror-thriller. Non so voi)... ENJOY!


Il fidanzato di mia sorella
Ovvero, "come fare l'amore come un inglese", da titolo originale. Lo segnalo solo per la presenza di Malcom McDowell ma dev'essere di una tristezza rara.


Il ragazzo della porta accanto
Ovvero, come tirare fuori dallo scantinato un thriller anni '90 buono solo per il ciclo Alta Tensione, con Jennifer Lopez nel ruolo di MILFona. Ho già i brividi, non di piacere.


Il luogo delle ombre
Ovvero, l'ennesimo fantasy per ragazzini. Il regista è quello de La mummia e tra gli attori c'è il luciferino e sempre gradito Willem Dafoe ma non avendo mai letto Dean Koontz i punti d'interesse finiscono qui.


Fuochi d'artificio in pieno giorno
Ovvero, il vincitore dell'Orso d'oro all'ultimo festival di Berlino. Il noir cinese che non ti aspetti e probabilmente l'uscita più interessante della settimana!


E visto che rimane più solo un'uscita facciamo l'en plein: nonostante dei Nirvana m'interessi poco o nulla e nonostante il genere documentario mi sia inviso vi segnalo la ri-proposta Cobain: Montage of Heck, che era già uscito il 28 e 29 aprile scorsi e viene riproposto questa settimana per un tempo più lungo.


11 commenti:

  1. Nulla, anche se il documentario su Kobain dicono sia bellissimo. Velo pietoso sul film con la Lopez. Come ho scritto da Ford, piuttosto mi rivedo Spy...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi Spy merita? Dovrò recuperarlo...

      Elimina
  2. Trashissimo quello della Lopez (ma, per me, anche molto divertente, se visto ovviamente gratis) e un degno B Movie Odd Thomas, visto anni e anni fa. E a me, da piccolo, Koontz piaceva molto: l'ho scoperto insieme a Stephen King :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora preferisco recuperare qualche libro piuttosto che il film: hai dei titoli da consigliare? :)

      Elimina
  3. Settimana moscetta, se riesco mi recupero Cobain... Ma devo essere dell'umore giusto, con Kurt ho un rapporto tutto strambo ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siccome conosci bene Preacher, sappi che il mio pensiero in merito è pari a quello del padre di ArseFace....

      Elimina
  4. Sono contento che a Kobain gli stiano dando più spazio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente ha fatto molto successo :)

      Elimina
  5. Al massimo il giallo cinese o il luogo delle ombre, ma non al cinema.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me il luogo delle ombre ispira davvero poco ma ne leggo piuttosto bene in giro... mah!

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...