venerdì 30 dicembre 2016

Bolla's Top 5: Worst of 2016


Sta per finire un anno particolarmente orrendo dal punto di vista cinematografico o, meglio, di persone legate al cinema che se ne sono andate. Fortunatamente, film orribili ne ho invece visti pochi, forse per botta di fortuna o forse perché, più semplicemente, tendo a cercare di guardare solo cose che ormai so potrebbero piacermi. Ah ma nel mucchio qualcosina è spuntato, state tranquilli! A domani per il Best of 2016, abbastanza difficile da stilare quest'anno e purtroppamente lacunoso dal punto di vista horror. ENJOY!

5. Blair Witch
Sì, mi spiace infilare Adam Wingard in una worst five. Eppure, proprio perché è lui il regista, il diludendo di aver visto una schifezzuola come Blair Witch lo infila di diritto in classifica al posto di film ben più deprecabili ma fondamentalmente innocui. Tra l'altro devo ancora riprendermi dal senso di nausea, quindi punizione ancor più meritata!


4. Suicide Squad
Altro nome eccellente finito in lista, che è troppo facile sparare sui film maffi che ho visto solo io. Quel "avrei voluto ma non ho potuto" della DC è stato un diludendo sotto molti aspetti, buono solo per convertire orde di ragazzine al culto di Harley Quinn. Un po' troppo poco visto l'hype con cui si aspettava il primo cinecomic interamente dedicato a un gruppo di villain, pesantemente surclassato (e purtroppo influenzato) dal Deadpool della Marvel.



3. Inferno
All'inferno, per l'appunto, Ron Howard e l'ostinazione con cui continua ad imbolsirmi Tom Hanks, riportando su grande schermo romanzetti già deboli di suo. Terzo posto per un terzo adattamento cinematografico, che peraltro nessuno aveva chiesto, dei libri di Dan Brown.


2. Cell
Ovvero, come ti rovino definitivamente la carriera al bollito John Cusack (Samuel L. Jackson comunque sta per andare a fargli compagnia, eh. Per un pelo anzi Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali non è entrato in classifica) e ti massacro un romanzo di Stephen King che, già in partenza, non era un gran che.

Era meglio se non lo distribuivano. Datemi retta.

1. Jem e le Holograms
Il revival di un successo anni '80 ibridato con l'apologia dei cantanti nell'epoca di Youtube, un Jem and the Holograms meet Justin Bieber che probabilmente ha fatto schifo a chiunque l'abbia visto, salvo gli ignari fan della "cantante bella e stravagante" ingaggiati per fare delle tristissime comparsate. Che Synergy vi fulmini!


Fuori classifica:
The Rocky Horror Picture Show: Let's Do the Time Warp Again
Un tale abominio ha praticamente frantumato il mio disgustometro, tanto che inserirlo in classifica non è stato possibile. Che la Fox non si azzardi MAI più a compiere un simile scempio, pena l'evocazione di Frank-n-Furter e della sua accetta.






24 commenti:

  1. Tre su cinque saranno anche nella mia flop annuale.
    Suicide Squad però no, per quanto sia una cacchiata a sorpresa mi è piaciuto abbastanza. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è bah. Anche se forse dovevo infilare Burton, ora mi pento e mi dolgo della cosa.

      Elimina
  2. Io più di Suicide squad avrei messo Batman vs Superman

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, giovane, mica la guardo io certa rumenta!! XD

      Elimina
  3. Per gli altri sono un po' perplesso anche se non li ho visti, per la prima posizione invece d'accordissimo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Damme retta, continua a non guardarli!

      Elimina
  4. Vinco qualcosa se me li sono evitati tutti e 5?
    E se non ho alcuna intenzione -giustamente- di rimediare?

    RispondiElimina
  5. Suicide Squad, da non amante dei cinecomic, non mi è dispiaciuto troppo.
    Il primo posto mi manca (per fortuna), ma al mio ci sarebbe forse Shut In.
    Le delusioni - Spotlight, The Hateful Eight, Sully e Revenant - me le tengo per me, perché sono nella Top 10 dei più :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Revenant è stato un gran diludendo anche per me ma non abbastanza da entrare in top 5. Spotlight e Sully belli ma non entusiasmanti al punto da finire in classifiche positive. Shut In niente, non sono mica ancora riuscita a trovarlo -.-

      Elimina
  6. Giusto sulla quarta posizione ho una diversa opinione, ma capisco la delusione di tutti quelli che si aspettavano tanto da Suicide Squad.

    RispondiElimina
  7. Ho visto solo "Suicide squad", per fortuna

    RispondiElimina
  8. Li ho saltati tutti, ma sappi che prima o poi mi farò del male nel vedere Jem, ma solo per massacrarlo senza pietà, nel nome di Sinergy! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preserva i tuoi neuroni, per carità!!

      Elimina
  9. Due su cinque li ho anch'io, mi è andata bene, a conti fatti. :)

    RispondiElimina
  10. Saltati a prescindere(per fortuna)Blair witch(che il Khal mi conferma pessimo)e Jem,Cell ed inferno ho avuto la disgrazia di vederli(brutto Inferno ma Cell INCLASSIFICABILE),Suicide squad non mi è parso malissimo,un giocattolone divertente senza pretese.Certo che la versione più dark che volevano fare prima di Deadpool mi sarebbe probabilmente piaciuta di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cell è una bestemmia che non dovrebbe esistere, come del resto Jem. Suicide Squad è stato affossato dal troppo hype che avevo, ahimé.

      Elimina
  11. E quoto Beatrix Kiddo,piuttosto Batman vs superman che era una cacata fumante,lungo,noioso.E il remake di Rocky horror è incommentabile!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho avuto la fortuna di evitare Batman :PPPP

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...