domenica 28 maggio 2017

Il Bollodromo #29: Le pagelle di Twin Peaks - Stagione 3

La serie sulla bocca di tutti questa settimana è stata, neanche a dirlo, la terza stagione di Twin Peaks. Tra errori di Sky, maratone in preparazione della serie, puntate che dovevano essere due ma invece erano quattro e spoiler che piovevano a destra e manca sono stati sette giorni frenetici. Per questo, da me e dalla mia collega Alessandra Muroni del blog Director's Cult, co-redattrice di questa rubrica, non otterrete rivelazioni, elucubrazioni, recensioni o saggi sulla poetica Lynchiana bensì delle impietose pagelle (basate sulle prime quattro puntate) relative ai livelli di vecchiaia raggiunti da attori che negli anni '90 erano per la maggior parte dei sex symbol, delle icone, dei giovinotti di belle speranze, in soldoni: dei miti. E vi renderete conto, tragicamente, di essere invecchiati anche voi...! ENJOY!
P.S. Sono gradite pagelle alternative nei commenti, ovviamente!
P.P.S. Siccome non sto capendo la programmazione di Sky e non so se tutte e quattro le puntate sono arrivate in Italia il post sarà quasi (e sottolineo QUASI) privo di SPOILER.

Cominciamo, ovviamente, con i ritorni dalla vecchia serie, agente Dale Cooper interpretato da Kyle MacLachlan in primis. L'attore vince il Premio Parrucchino grazie alla sua imitazione di Michael Madsen prima e Olmo poi mentre Alessandra, ancora con gli occhi a cuore, gli conferisce il Premio Vecchia Baldracca Ma Piaciosa.
Voto Bolla: 6, stiracchiato come le sue rughe


Russ Tamblyn, il Dottor Jacobi dalle lenti multicolor, becca un premio congiunto, quello Vecchio Rincoglionito, al quale si aggiunge quello Capitan Findus di Alessandra.
Siccome finora si è visto poco e ha parlato ancora meno sospendiamo entrambe il voto.



A Sheryl Lee (Laura Palmer) e Madchen Amick (Shelly Johnson) va il mio Premio MILFone. Alessandra è più specifica: alla prima assegna l'award Il Cerone Ti Lustra Bene mentre alla seconda quello Madame Tussaud.
Voto Bolla: 6/7, forse ne esce meglio Sheryl Lee, la Amick non sembra neppure lei

Sheryl Lee
Grace Zabriskie, la folle e sfortunata Sarah Palmer, ottiene due premi simili, il Dimostravo 25 Anni In Più Già 25 Anni Fa Award e il Premio La Vita è Stata Dura con Me e ne Porto i Segni Addosso. Alessandra è stata molto meno irrispettosa!
Voto Bolla: 7


Premio Commozione (ho pianto senza ritegno) e Premio Rimarrai Sempre una Grande Sciura meritatissimi a Catherine E. Coulson, la povera Signora del ceppo. Che la terra ti sia lieve, dolce signora.
Voto Bolla: 1000


Premio Passano Gli Anni Ma Siamo Sempre Fighi Uguali: David Lynch (che si becca anche il Premio Brandy Invecchiato 27 Anni), Ray Wise (al quale Alessandra assegna anche il Premio La Vecchiaia Non Mi Spaventa, Mi Fa Solo Ingrigire i Capelli), Carel Struyken (il Gigante) e la bonanima di Miguel Ferrer (Premio Rimarrai Sempre un Grande Sciuro da parte di Alessandra) ex aequo.
Voto Bolla: 1000 a tutti e quattro, come la Signora del Ceppo


Richard Beymer, il bisnonno di Benjamin Horne, si becca il mio indiscusso premio Gran Catananno mentre Alessandra gli conferisce quello Trisavolo del Cumenda Zampetti. Poveraccio!
Voto Bolla: 2


Il Premio Stanlio (la versione stordita, aggiunge Alessandra) va a Harry Goaz, il tenerissimo Andy Brennan.
Voto Bolla: 7


Il mio Premio Pannella va a David Patrick Kelly, alias Jerry Horne. A lui va il Premio Gli Sciagurati Effetti delle Canne nella Terza Età. Bella, fratello!
Voto Bolla: 7

Parliamo dell'omino seduto in poltrona
Il Premio Invecchiato Bene se lo beccano pari merito Michael Horse (Hawk, al quale Alessandra conferisce il Premio Speciale Che gli Amici Sioux di Chuck Norris Possano Schiattare d'Invidia), Al Strobel (Mike, l'uomo con un braccio solo, che Alessandra definisce Wiskey Invecchiato di 12 Anni) e Kimmy Robertson (Lucy). L'altro giudice commenta "Kimmy Robertson invecchia bene ma è rincoglionita assai". Come darle torto?
Voto Bolla: 10 a tutti e tre


A James Marshall, alias James Hurley, va il mio Premio Michael Stipes mentre Alessandra gli conferisce quello Gallina Vecchia che Tenta di Fare il Brodo Ancora Buono.
Voto Bolla: 4. Eri così figo!



David Duchovny nei panni di Denise, ex Dennis, ottiene l'indiscusso Premio Invecchio Meglio Da Donna Che Da Uomo e quello Glen or Glenda di Alessandra.
Voto Bolla: 9


Su Dana Ashbrook ci sono dissidi, attenzione. Alessandra gli conferisce un onorevole ma inquietante Premio Dolph Lundgren, io mi ancoro agli anni '90 e lo incorono col premio Sorriso Durban's.
Voto Bolla: 7 ma 'sta dentatura finta mi turba


La nuova serie ha portato seco anche altri attori, sui quali è carino spendere due parole. Vediamo quali sono.

A Madeline Zima, la Gracey de La Tata, va il mio Premio CBCR - Cresci Bene Che Ripasso. Alessandra, non molto convinta, le assegna il Premio Cagna Maledetta.
Voto Bolla: 10 per l'aspetto fisico, complimenti!



Nei primi due episodi spunta anche Matthew Lillard, che la maggior parte di voi ricorderà per Scream, I tredici spettri e Scooby-Doo. La sua comparsa merita il mio Premio Minotauro e quello Ammazza Quanto Invecchi Male/Il Tuo Mento si è Sciolto con la Faccia di Alessandra. Non che quest'uomo sia mai stato bello ma, insomma.
Voto Bolla: 4


All'ambiguo e tarantiniano Robert Forster, qui nei panni di uno dei due sceriffi Truman, va il mio Premio Che Fine Ha Fatto Michael Ontkean? e quello Sciocca Stronzi di Alessandra.
Voto Bolla: 7, tanto quest'uomo è sempre uguale!


Alla lynchiana di ferro Naomi Watts va il Premio La Vecchiaia Non Mi Tocca e addirittura una sospettosa Alessandra arriva a conferirle il Premio Faust!
Voto Bolla: 10


Premio lazzaro alzati e recita: Ashley Judd. A lei (come anche a Jessica Szhor, alla quale Alessandra ha conferito il Premio Ué Bella Figa) io ho dato il Premio Ma Chi Sei?. Perdonate ma non sono affatto fisionomista e poi ero troppo presa a capire quanto caSSo fossero invecchiati i titolari della vecchia serie che le affiancavano per prendere atto della presenza di queste due nel cast.

Ashley Judd col Premio Gran Catananno
A concludere le danze ci pensa Michael Cera, non vi dico in che ruolo se non avete ancora visto la quarta puntata (per lo stesso motivo non metterò la foto visto che sarebbe un bello spoilerone, magari non dei più importanti ma comunque antipatico). A lui non si può dire che sia invecchiato, visto che è un ragazzino, ma Alessandra ha comunque deciso di dargli un premio, quello Versione Piscia A Letto di Marlon Brando. E con questa concludiamo, ci aggiorniamo dopo il 4 giugno, quando uscirà la quinta puntata con (si spera!) molti succosi ritorni su cui sparlare!!! ENJOY!







18 commenti:

  1. Non mi toccate l'agente Cooper, ho un debole per lui sin dal 1991, primo uomo ideale eletto dalla sottoscritta sin dalla sua apparizione a twin peaks, quindi lui non si tocca xD Anche se ammetto che vederlo coi capelli lunghi mi ha dato uno shock che credo che non mi riprenderò più, si aspetta il suo ritorno che prende il registratore e dice Diane, sono le sette in punto, scendo a fare colazione con le frittelle e una tazza di caffè xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, ovvio che nel 1991 anche io ero rimasta colpita dal fascino di Dale, altroché! Così come Bobby e James, altri due bellissimi figlioli :P
      Aspettiamo e vediamo, perché anche io vorrei tornasse il solito Coop!

      Elimina
  2. Infatti ho scritto che come baldracca è ancora piaciosa! XD Comunque anche io avevo un debole per Dale! ;-) Grande collaborazione, con questa classifica abbiamo sfatato il mito di Twin Peaks e ora possiamo godercela in santa pace, cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sì, ci vuole un po' di umorismo italobritannico XDXD

      Elimina
  3. Comunque Robert Foster sembra appena uscito dal set di Jackie Brown, quindi il premio sciocca stronzi è tutto meritato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, pare proprio preso di peso da lì :P

      Elimina
  4. Ahahah bellissima iniziativa!
    Ripasserò dopo aver visto anche le puntate tre e quattro! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre il benvenuto a ripassare quando vuoi!! :D

      Elimina
  5. Mi avete fatto PISCIARE A LETTO di risate.
    Allora, durante il TP PARTY di venerdì scorso, due mie amiche hanno detto che invece James ora è uno strafigo (si erano bagnate e ho dovuto mettere la bagnarola sotto di loro...!)
    Lynch invecchiato STRABENE, ma porcocazzo c'ha più capelli mo che nel 1990.
    E si fa pure i taglia alla Skrillex, rasato ai lati col ciuffone.
    Voglio un suo peluche.

    Naomi Watts sempre bellissima (lo era anche con la testa di coniglio in Rabbits, eh).
    Robert Forster non è affatto male e se pensiamo che nel 1990 era davvero lui quello designato per ricoprire il ruolo di Harry S. Truman è simpatica come cosa: ora è suo fratello :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso si fa per scherzare ma effettivamente preferisco Forster a Ontkean, che è sempre stato vessato da quella fissità di sguardo che non cambiava neppure quando limonava con Josie XD

      Comunque, felicissima di averti fatto divertire e aspetto anche io un pupazzetto di Lynch: quand'è che la Funko ce ne fa uno??

      Elimina
    2. Sarebbe fenomenale se lo facesse, con il ciuffone e l'auricolare *___*

      Moz-

      Elimina
    3. Ok, ora lo voglio. Fossi capace a customizzarli lo farei subito!

      Elimina
  6. Vabbeh, complimenti ragazze. Mi sono soffocata dalle risa! 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' questo lo scopo!! *__* Evviva!

      Elimina
  7. Ottima collaborazione speciale! ;)

    A James, per quanto non sembri invecchiato troppo bene, spero diano più spazio nei prossimi episodi...

    Madchen Amick super milfona senza rivali!

    LOL per Michael Cera "Versione Piscia A Letto di Marlon Brando" XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :)

      Sono convinta che andando avanti ci avvicineremo di più a Twin Peaks e che i vecchi personaggi torneranno in gran spolvero. Anche perché mi piacerebbe saperne di più su questo incidente accorso al povero James!

      Elimina
  8. Grande articolo! A me, che non ho ancora visto neppure una puntata (mi preparo per la maratona), è piaciuta soprattutto Madeline Zinna. Cioè scusa, Zima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Madeline è più chiappa che zinna! :P

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...