domenica 12 aprile 2015

Scemo & più scemo (1994)

Diceva il buon Alex DeLarge che "i cervelluti si affidano all'ispirazione" ma io, che per ispirazione ho deciso di riguardare dopo anni Scemo & più scemo (Dumb and Dumber), sceneggiato e diretto nel 1994 dai registi Peter e Bobby Farrelly, di cervello devo averne ben poco.


Trama: Lloyd e Harry, due decerebrati di belle speranze, dopo essere rimasti entrambi disoccupati decidono di andare fino ad Aspen per riportare alla bella Mary una valigetta apparentemente dimenticata in aeroporto...


Non so chi mi avesse detto che i gusti cambiano ogni dieci anni ma sta di fatto che da quando sono andata al cinema a vedere Scemo & più scemo ne sono passati ben venti e i miei gusti sono cambiati così tanto che, se all'epoca mi ero piegata in due sulla poltrona per il gran ridere, qualche sera fa fissavo lo schermo pensando "cosadiavolostoguardando????". Mi sono sforzata, ve lo giuro. La scena del pappagallino, la canzone del merlo, il sogno ad occhi aperti in cui Lloyd strappa il cuore dal petto di un cameriere cinese, quelle sequenze che ancora ricordavo da quel lontano giorno del 1994 le ho provate a riguardare con animo puro e ricolmo d'affetto ma le mie labbra non si sono mosse. Zero. Neppure un sorrisetto. Che brutto crescere. Guardando Scemo & più scemo mi sono mortalmente annoiata e ho passato il tempo a bestemmiare contro la sceneggiatura demente dei Farrelly, contro le gag infantili di cui è infarcita, contro la loro squallidissima messa in scena (il film si porta malissimo tutti gli anni che ha), persino contro quel Jim Carrey di cui ho sempre adorato l'incredibile e folle mimica; anzi, a questo proposito ho trovato imbarazzanti sia i due protagonisti (soprattutto il povero Jeff Daniels che sembra totalmente spaesato) sia gli attori secondari, le cui facce stupite e perplesse credo fossero naturali e per nulla frutto di recitazione. Vi dirò che mi sono talmente annoiata a vedere come le gag sono state infilate a forza dentro la pretestuosa trama a base di rapimenti, riscatti ed equivoci, che dalla seconda metà in poi ho deciso di dedicarmi alla manicure e non saprei davvero come raggiungere i due paragrafi che solitamente dedico a qualsiasi pellicola, anche la più maffa. Quindi, siccome il blog è mio e decido io come gestirlo, scelgo di concludere qui questo triste post perché mi fa male l'essere rimasta delusa da un caposaldo della mia adolescenza. E poi perché tanto tra un paio di giorni mi toccherà guardare il secondo capitolo della saga, esclusivamente per dovere di puntigliosità, e l'idea di scrivere un post fotocopia mi deprime ancor di più.


Del co-regista Peter Farrelly ho già parlato QUIJim Carrey (Lloyd Christmas), Jeff Daniels (Harry Dunne) e Lin Shaye (Mrs. Neugeboren) li trovate invece ai rispettivi link.

Bobby Farrelly (vero nome Robert Leo Farrelly Jr.) è il co-regista della pellicola. Americano, ha diretto film come Tutti pazzi per Mary, Io me & Irene, Osmosis Jones, Amore a prima svista, Lo spaccacuori e Scemo & + scemo 2. Anche produttore, sceneggiatore e attore, ha 56 anni.


Mike Starr interpreta Joe Mentalino. Americano, ha partecipato a film come L'occhio del gatto, King Kong 2, Radio Days, Who's That Girl, Io e zio Buck, Nato il quattro luglio, Quei bravi ragazzi, Guardia del corpo, Lo sbirro, il boss e la bionda, Il figlio della pantera rosa, Mister Hula Hoop, Baby Birba - Un giorno in libertà, Ed Wood, Compagnie pericolose e a serie come Una famiglia del terzo tipo, Quell'uragano di papà, Jarod il camaleonte, Millenium, Più forte ragazzi, Scrubs, Dr. House, CSI: NY e CSI - Scena del crimine. Ha 65 anni e otto film in uscita.


Tra gli altri attori segnalo la presenza di Teri Garr, la Inga di Frankenstein Jr., che qui interpreta Helen Swanson, la madre di Mary; a proposito di May, l'attrice Lauren Holly aveva rifiutato di partecipare ad Ace Ventura - L'acchiappa animali ma è finita comunque a lavorare con Jim Carrey. Tra gli attori che avrebbero potuto partecipare al film ci sono Rob Lowe (per il ruolo di Harry), Steve Martin e Martin Short, che hanno entrambi rifiutato il ruolo di Lloyd (vogliamo dar loro torto?) ma la cosa più assurda è che le due prime scelte per Harry e Lloyd erano Nicolas Cage e Gary Oldman, casting che avrebbe reso il film decisamente epico. Cambiando argomento, guardando Scemo & più scemo mi sono sempre chiesta come avessero fatto a scheggiare così il dente di Jim Carrey e documentandomi per il post ho avuto la risposta: quelli sono i denti veri di Carrey, che di solito li ha incapsulati per nascondere il difetto! Per finire, Scemo & più scemo all'epoca ha avuto un successo incredibile e ha generato una serie animata omonima (andata in onda anche in Italia nel 1996), il prequel Scemo & più scemo - Iniziò così e il recente Scemo & + scemo 2, di cui parlerò nei prossimi giorni; se Scemo & più scemo vi fosse piaciuto recuperateli assieme a Ace Ventura - L'acchiappa animali, Ace Ventura - Missione Africa, The Mask, Bugiardo bugiardo, Una settimana da Dio e Tutti pazzi per Mary. ENJOY!

18 commenti:

  1. E' un cult del Trash!
    Un pezzo della mia stupida infanzia...
    Il secondo capitolo non ne voglio per nulla parlare XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti avrebbe dovuto rimanere confinato all'infanzia... scema io che l'ho recuperato! XD

      Elimina
  2. comunque io li ho visti tutti e due, se vedrai il secondo o l'hai visto non so, la delusione sarà maggiore, questo è senza dubbio il migliore capitolo hehehe ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho visto e ne parlerò domani. Terribile.

      Elimina
  3. I Farrelly hanno perso il tocco, ma i loro prima film erano mitici, personalmente adoro Kingpin. Questo devo averlo visto il numero sufficiente di volte da saperlo a memoria, la canzone del Merlo è un culto. Grazie per l'ottimo commento... Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La canzone del merlo è l'unico motivo che mi ha fatta andare avanti XD

      Elimina
  4. Comparato al sequel, questo è da Oscar: figurati un po' :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, confermo. E purtroppo ho guardato anche quello.

      Elimina
  5. All'epoca dell'uscita era un cult.
    Oggi non ce la farei a rivederlo. Anche perché il sequel è davvero terrificante e temo che pure questo mi farebbe la tua stessa impressione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sequel non solo non fa ridere, è proprio depressivo. Questo sono riuscita a sopportarlo per quel paio di scene cult che ancora ricordavo... però che noia.

      Elimina
  6. Il primo sinceramente non me lo ricordo granché bene, ma il secondo l'ho visto al cinema con gli amici che hanno insistito per farmelo vedere, ma... UNO SCHIFO! Non ho riso praticamente mai, se non per un paio di secondi. Che pena :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io il primo lo ricordavo molto bene (anche perché negli anni l'ho visto parecchie volte) ma il secondo... immaginavo fosse maffo ma così tanto davvero no! T__T

      Elimina
  7. Mai visto, quindi mi sa che non mi sono persa niente. Ma non mi demolire Ace Ventura però. Oh, a me la scena 'ciao io sono culo' fa ancora ridere. Che ti devo dire, sarà perché ho gusti troppo raffinati. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma vah, Ace Ventura secondo me è invecchiato bene, un po' come The Mask!

      Elimina
    2. The Mask non so se ho la VHS a casa, mi sembra di no... Però mi era piaciuto! :)

      Elimina
    3. Di The Mask io ho persino comprato il DVD... non resisto a Cuban Pete! :D

      Elimina
  8. Visto solo a pezzi da piccolo, ma mai più recuperato. Felice di leggere che non mi sono perso nulla XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai visto tutto, davvero? Eh allora non è il caso di recuperarlo ora, ti farebbe solo schifo ma all'epoca avrebbe funzionato alla grande!

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...