mercoledì 28 gennaio 2009

Bolla Wannasee: Dragonball Evolution

Ultimamente non sono troppi i film che vorrei vedere, sia perché sono tutti più o meno uguali (vedi Il Mai Nato oppure Il Sussurro del Diavolo, solo per citarne due di prossima uscita dai trailer ispiranti ma che già temo siano banali e già visti…) sia perché in effetti nessuno merita di essere discusso.



locandina

 

Ma Dragonball Evolution, in uscita questa primavera beh… promette di essere abbastanza trash e contemporaneamente attesissimo!

Per chi non conoscesse il manga Dragonball di Akira Toriyama e la serie televisiva che ne è nata, lunga come la Quaresima e replicata su Italia Uno ininterrottamente dai lontani anni ’90, composta da Dragonball, Dragonball Z e relativo orrendo spin-off Dragonball GT, questa è, in breve, la trama, possibilmente priva di spoiler: Son Goku è un bambino dotato di coda da scimmia e una forza sovraumana. Dopo la morte del nonno adottivo incontra una ragazza di nome Bulma, alla ricerca di sette oggetti misteriosi chiamati Sfere del Drago (Dragonball appunto). La leggenda narra che queste sette sfere riunite tutte assieme possano richiamare il Drago ed esaudire un desiderio.. e da questo semplice presupposto nasce una trama che si sviluppa tra ricerche, pericoli, duelli, arti marziali, eserciti, mostri, alieni e quant’altro, seguendo la crescita di Goku, Bulma e degli altri personaggi che a mano a mano verranno introdotti.






dragon-ball-la-pelicula-poster-piccolo

 

Premesso che a partire dalla Saga dei Sayan quello delle sfere e del Drago diventa un mero pretesto per raccontare una storia di guerrieri esperti in arti marziali, la prima parte del manga/anime è fresca ed innocente come può essere la mente fantasiosa di un bambino. E dal trailer che ho visto mi pare che il periodo che gli sceneggiatori hanno deciso di mostrare al pubblico USA sia questo, a partire dall’incontro con Bulma. Un’introduzione, quindi, sebbene Goku sia già adulto (sarebbe stato assurdo, a mio avviso, fare il film con un bambino…) o comunque ragazzo, che mescola i primi episodi del manga agli ultimi della prima serie, con l’avvento di un Grande Mago Piccolo in gran forma e giovine, interpretato nientemeno che da quel gran pezzo di Ubaldo che è James Marsters (Spike in Buffy The Vampire Slayer).






dragonball-zs-goku-and-piccolo-cast-20071114042943236_1200595236

 

Il cast, oltre al suddetto gran fico, conta attori del calibro di Chow Yun Fat nel ruolo del maestro Roshi (il Genio delle Tartarughe? Un po’ troppo giovane…), dragonball-fat-roshiEmily Rossum, ovvero la Christine del Phantom Of The Opera diretto da Joel Shumacher, sarà una Bulma con le extention e senza capelli color acquamarina. untitled

Nei panni di Goku uno sbarbatello semisconosciuto che risponde al nome di

Justin Chatwin, 2016566454_935f813dd1

mentre il regista è James Wong, che ci ha già regalato Final Destination e il suo terzo seguito. Tra gli altri personaggi presenti e presi paro paro dal manga ci sono Chi Chi, Yamcha e il nonno di Goku, mentre mancano gli animaletti Pual e Olong, così come il fido Crilin.

 

La cosa buona è che costumi e make up sono stati aggiornati al buongusto comune e resi meno pacchiani, come già è successo per gli X-Men, Spiderman, Fantastici 4 ecc., a differenza del vecchio Dragonball – Il film (Dragonball: The Magic Begins), una produzione taiwanese del 1989 che prima o poi recensirò perché davvero trash… vedere per credere!!







dragonballfilmDBTMB-The_Characters

 

Insomma un film che attendo con trepidazione, se non altro per farmi due risate. A voi il trailer… ENJOY!




 

9 commenti:

  1. Io ti picchio... lo sai, sì?
    Adesso non potrò esimermi dal vedere questa opera-pacco di cui mi hai messo la pulce nell'orecchio, pur sapendo già che mi farà storcere il naso.. u.u
    Le trasposizioni in carne ed ossa di manga e anime sono sempre sconfortantemente deludenti... mi basta guardare le antenne di Piccolo per trovarne conferma..... secondo me ci prende pure il digitale terrestre XD

    Il mio interesse per Dragon Ball è scemato rapidamente serie dopo serie, in concomitanza con la perdita di quell'innocenza di cui accennavi e direi anche della varietà degli inizi, scaduta in un banale ripetersi di certe dinamiche: arrivo del nemico più forte > sconfitta dei nostri > allenamento per ottenere nuovi poteri > sconfitta del cattivo.

    Che dire... vedremo : P

    RispondiElimina
  2. @ IlRanocchio:
    Questa è pura gelosia di un essere che è incommensurabilmente fiQuo, che sia in CGI, carne e ossa, oppure in ghisa.
    Comunque sono contenta di averti messo la pulce nell'orecchio ^^
    A me Dragonball cominciò a stancare col declino di Piccolo... chissà perché u___u

    RispondiElimina
  3. utente anonimo28 gennaio 2009 19:35

    Oh
    My
    God
    Devo vederlo, adesso non riuscirò più a dormire fino all'uscita del film che guarderò più e più volte...

    Gus

    RispondiElimina
  4. Bene, ho trovato qualcuno con cui andarlo a vedere XDXDXD
    Sempre che da noi esca...

    RispondiElimina
  5. utente anonimo30 gennaio 2009 00:00

    Possibile che al tamarro non ci sia mai fine??? E parmi pure dal trailer che col manga ed anime non abbia quasi nulla a che fare... O sbagli

    Utente folle ed anonimo (come se non capissi chi sono)

    RispondiElimina
  6. Beh in effetti lo hanno trasformato in un Action Movie dove le Sfere del Drago sono state create per evitare che la Terra esplodesse di nuovo (se non mi si è arrugginito l'inglese) e Bulma invece di essere una vaiassetta inutile è una provetta guerriera... mah.

    Utente anonimo,(come se non capissi chi sei XD) chi vivrà vedrà!

    RispondiElimina
  7. speriamo davvero bene, ma dubito fortemente.

    però visto che in questo periodo non ti va di vedere troppi film perchè troppo uguali, allora ti consiglio dead set, che ho recensito proprio ieri, merita, dammi retta :)

    Comunque a me non piaccino troppo i fumetti di arti marziali che divengono film in carne e ossa. Ho qui ken il guerriero, ma vedere il monociglio del cartone trasformato in un attore bruttino e con lo sguardo ebete mi infastidisce troppo.

    p.s. negli anni 90 era junior tv a dare dragon ball, almeno qui, e lo dava non censurato (leggi si vedevano le tette a bulma).

    RispondiElimina
  8. Allora, premesso che alla prima pausa di lavoro mi vado a leggere la recensione di questo Dead Set.

    Seconda cosa: TREMO all'idea che un giorno mi possa capitare tra le mani questo fantomatico film di Kenshiro (se poi è recitato da attori giapponesi dev'essere teRiBBile!)

    Terza cosa: mannaggia a me che non prendevo Junior TV in sta ciofeca di paese dove vivo... evidentemente i bambini che guardavano quel canale erano abbastanza maturi da non aver bisogno di censure imbecilli. Argomento che mi fa abbastanza imbestialire, e motivo per cui ogni film o cartone animato preferisco vederlo in lingua originale con l'ausilio di qualche sottotitolo. Anche la censura linguistica è una realtà in Italia -.-

    RispondiElimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...