sabato 2 febbraio 2013

Punite i vostri nemici con 10 film orribili


E' un noioso e freddo sabato pomeriggio, la vostra Bolla aspetta solo che arrivi la sera per uscire con gli amici. Cazzeggiando su FB mi giunge la sfida di Davide, de Lo spettatore indisciplinato, che dice: " ti va di partecipare a un meme,si chiamano così?Una classifica circa i 10 film che useresti come tortura,cura lodovico,contro i tuoi nemici?La dovresti stilare sul tuo blog eh!". La cosa mi ispira parecchio e accetto la sfida. Ovviamente, in quanto meme sono andata subito a cercarne la fonte, nella fattispecie ringrazio per la brillante idea Mr. Giobblin! E ora, BEWARE... ecco la sequela di film con i quali punirei i miei nemici!

 Un'offesa per ogni amante di Dragonball che si rispetti. La recensione è qui.

La partita a carte più lunga della storia. Lucio, che camurrìa!

Il punto più basso mai toccato da Tobe Hooper e Robert Englund.


 Il film di fantascienza italiano di cui NESSUNO aveva bisogno. Recensione qui.


Effettivamente, guardandolo l'itterizia è venuta anche a me. Qui trovate la recensione.


Gloria! Manchi tu nell'aria!! Nemico, beccati lo psicopipponelyncianobelga! Recensione qui.




La mia personale corazzata Potemkin.


L'insulto finale al Re Stephen.


Tra la "dizione" della Stella, la "simpatia" dei protagonisti e l'"espressione" di Accorsi il divertimento è assicurato!

Ne avrei messi altri, ma basta dare una scorsa al mio blog per trovare tante altre simpatiche brutture da propinare ai vostri nemici. E se volete altre fonti di ispirazione, alla cura Lodovico partecipano anche e soprattuttamente:


68 commenti:

  1. Uhhhh che cattivona....certo però mai mi sarei aspettata di vedere in una classifica come questa L'ULTIMO BACIO....anzi, mi sarei aspettata di più un della serie TWILIGHT. senti, ma posso copiarla anche io sul mio blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh il fatto è che mi sono sempre rifiutata di guardare Twilight :PP
      Certo che puoi!!

      Elimina
    2. Ecco, ho messo la mia classifica.
      Se ti interessa mi paicerebbe avere un tuo parere.

      Elimina
    3. Vado a dare un'occhiata! ^__^

      Elimina
  2. Troppo divertente, la prossima settimana compilerò anch'io una lista punitiva (e non mancherà "Dragonball evolution", troppo brutto!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dragonball Evolution primo della lista, non lo salva nemmeno l'indubbia bellezza di James Marsters!!!!
      Sono curiosa di leggere il tuo post allora :P

      Elimina
  3. no, no ...Calvaire e Pasolini no! lo sai che questa sfida mi intriga parecchio...quasi quasi....dò fondo alle mie scorte di film torturanti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh Bradipino, io ho creduto di morire guardando sia Salò che Calvaire, quindi spero di trovare qualche nemico "ignorante" che possa soffrire come me :PP
      Dai dai aggregati anche tu!!

      Elimina
  4. di questi ho visto solo l'ultimo bacio, che capisco possa risultare odioso, ma muccino ultimamente ha fatto di ben peggio.
    e ho visto giallo, penoso soprattutto per il cattivo interpretato da adrien brody, pardon byron deidra.
    quanto ai miei film peggiori, li avevo già inflitti al ford in una blog war dello scorso anno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muccino con me ha chiuso dopo quel film XD Quindi non posso giudicare!
      E Brody in Giallo è inqualificabile. La tua top 10 me la ricordo, in effetti!!

      Elimina
  5. l'acchiappasogni è piaciuto solo a me...mi sa..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Acchiappasogni parte benissimo e finisce in p****nata indecente, quel Super Dudley funesta ancora i miei incubi peggiori...

      Elimina
  6. Prevedibilmente d'accordo con Bradipo... Ma la VERA e non metaforica Corazzata l'hai mai visto? :D Magari ce lo facevi rientra'!

    Comunque arriverà Romanzo Criminale a salvarci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non me la sono mai sentita, lo ammetto :PP
      Romanzo Criminale dovrei riuscire a vederlo e recensirlo per il prossimo On Demand!

      Elimina
  7. Dragonball e Giallo.
    Mamma mia che schifezze infami!
    Mi si è rovinato l'appetito...:(

    RispondiElimina
  8. No, Salò no ... io l'adoro quel film.
    Certo, che, se come Fantozzi con il Potmekin, ti costringono poi a rifare certe scene del film di Pasolini, ti vedo male ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aahahaha! Ommioddio, povera Bolla! :D

      Elimina
    2. Comunque Dragonball nella stessa classifica con Salò è un primato mica da poco, e sì che si parlava di meme su punizioni ai nemici, mica da infliggere a se stessi, cosa che avrebbe coinciso maggiormente con i gusti (che ci stanno tutti, ci mancherebbe).
      Io con Salò (e pure con la Potemkin, che mo' m'accatto pure in Blu-ray) me la faccio da solo la Ludovico, così i concetti mi si infilano definitivamente nel cervello; ai nemici lascio qualche tamarrata di sgommate o mazzate rotanti coatte.

      Elimina
    3. @Alligatore: No, ma ti prego, che ORRORE!!! Credo che preferirei morire prima.

      @Occhio: effettivamente ho messo Salò anche come forma di provocazione. Il meme nasce come "punizione" da infliggere a quei cosiddetti cinefili che basta che sentano un NOME e definiscono bello o brutto un film senza nemmeno averlo mai visto o solo perché l'ha scritto/diretto una determinata persona, perché nei "salotti" fa fico dire che ti è piaciuto.
      Ecco, ho inserito Salò proprio per questi cinefili della domenica e ho dichiarato con coraggio di averlo detestato come pochi altri film XD Tanto io sono un'orgoglioNa non-competente amante di cinema!

      Elimina
    4. E la provocazione era evidente, l'ironia su quei cinefili lì è ben apprezzata dal sottoscritto. In più, nel Fantozzi citato — ed anche quello apprezzato — , già presenziava, anche se le vittime erano gli elitari da film impegnati, in giacca con toppe, critici forniti di copie introvabili, appunto da "salotti", che invece adesso si sono trasformati in corridoi del Dams, con tanto di possibilità di controllare dati dallo smartphone, e sinceramente penso che ci sia stato un peggioramento. Ad avercene di "salotti", ormai è rimasto solo Rondi e co. che hanno 100 anni cadauno.
      Perdona il mio commento non "di lingua" ma il mio rispetto per quello che leggo mi porta ad analizzare e a non lasciare due parole "tanto per".
      Non ritengo giusti due punti:
      — la classifica è di film orribili, parola testuale del post di lancio, qualitativamente scarsi insomma. Tu dici che Salò non è girato male e che colpisce i deboli di stomaco (e i sensibili in genere, ne converrai), cosa che il film voleva, quindi è una pellicola riuscita anche secondo te, non affatto da classifica degli orribili. FA MALE ed è adatta a propinarsi ad un nemico proprio perché fa male volutamente, ma in un insieme di lavori inflitte al nemico per il dolore da ciofeca non ci sta bene.

      — Mi dici di essere non competente, ma se ti chiedo com'è The Sentinel dici, con convinzione, che è lento e quindi scarso, con non molta soggettività, non puntando decisamente sui gusti personali ma sua specie di dato di fatto, mentre io ne sostengo la bontà.
      L'amante-non competente si pone su diverse linee, a parer mio.

      Elimina
    5. Fai benissimo a puntualizzare queste due cose, anzi ti do ragione su Salò. Il fatto è che in classifica ho messo, assieme a film veramente ed insindacabilmente brutti anche un paio di pellicole che rientrano nella categoria "bruttezza da ammorbo". Tornando a Salò: lo Human Centipede o A' l'interieur mi disturbano e basta, Salò mi disturba e mi ammorba (un po' come Calvaire, del resto apprezzato da molti horroromani) nel senso che è talmente pretenzioso e colmo di lungaggini da uccidere ogni residua voglia di vivere che potrebbe essermi rimasta. Mi immagino il cinefilo da DAMS che si guarda 'sti film facendosi due coglioni immani e poi esce dalla sala sorridendo al grido di "aaaah, capolavoro!!! Sublime!". Ah sì? E allora te lo ciucci per 72 ore di fila, tié! - Ovvio, si fa per scherzare! -

      Quanto a Sentinel, io non l'ho definito scarso perché lento ma perché qualitativamente è molto "televisivo", senza particolari guizzi né nella regia né negli attori. Ma come idea di fondo, come concetto, come idee è un film che consiglio di vedere, assolutamente. Lo stesso, per esempio, non potrei fare con Le notti di Salem, nonostante adori il romanzo da cui è tratto, perché la piattezza non viene salvata nemmeno dalla particolarità della storia. Però qui credo non si parli di "competenza", ma di semplice gusto personale. :-)

      Elimina
    6. Per ore ti fila ti stanca anche un orgasmo, però!
      Mi perdonerai, ma su Salò ancora non mi è chiaro: ho ragione-non discuti su com'è fatto-ma è brutto d'ammorbo pretenzioso, con lungaggini. Insomma, com'è 'stu Salò??? :D Non "si discute" o è fatto male? Cito anche parole tue, eh! Comunque pretenzioso, con lungaggini, non so... Con un certo ritmo strisciante (non esce il giubbino di Ryan Gosling) sì, ma anche quello voluto, suppongo.
      Resta comunque un sorta di statistica: gli intervenuti che l'hanno nominato ne hanno descritto la bontà, quindi, forse forse, come ciofeca fatta male punitiva non è adatta ad un nemico, oppure hai una massa di damsini che escono dalle sale come lettori! :D
      A proposito di questi, ma adesso quali sono i film da cui vengono fuori gridando frasi retro? Te lo chiedo perché qua non ne conosco, men che meno, con la mia terza media, ho mai calcato i loro lidi

      Su Calvaire nessuno si è appeso alla provocazione, vedremo...

      Su Sentinel e la contrapposizione competenza e passione neanche sono molto convinto, a me la capacità di discernere le cose che citi mi sembra un minimo di competenza.

      Elimina
    7. Ahahah sui Damsini non sono sicura perché è gente che evito, ma da quel poco che ho sentito i film cult sono più o meno gli stessi di trent'anni fa, basta che i registi abbiano nomi possibilmente dell'est XD
      Scherzi a parte, su Salò: è fatto bene, nel senso che ricordo inquadrature ricercate, la scelta autoriale di usare (ma qui potrei sbagliare perché vado a ricordi senza usare uichipidia) per la maggior parte attori non professionisti, etc. etc. Però a fine della visione ricordo distintamente di aver esclamato "F***ulo, mai più!!" e altre amenità poco carine che avrebbero ucciso ogni amante di Pasolini, sia per la noia provata che il fastidio al limite del disgusto che è riuscito a svegliarmi in quei due, tre momenti chiave. Quindi questo non è un film per me, ma una sofferenza, e me ne batto la ciolla delle inquadrature e della visione auoriale! Se la gente mi chiedesse: "mi consigli la visione di Salò?" urlerei NO! con tutte le mie forze, quindi per me risulta un film brutto. D'autore e ben fatto quanto vuoi ma brutto. So che mi spiego male, ma è così XD

      Quindi da ciò si evince la mia non competenza, Sentinel a parte :PP

      Elimina
    8. I non penso che i damsiani odierni tirino fuori gli stessissimi nomi di allora, l'Est ovviamente persiste (e grazie!), ma adesso si punta più su Welles, Ford, Hitchcock, Griffith...
      Non è che ti spieghi male, ti spieghi benissimo, è che la cosa non è coerente: "è fatto bene, nel senso che ricordo inquadrature ricercate, la scelta autoriale. Questo non è un film per me, ma una sofferenza, e me ne batto la ciolla delle inquadrature e della visione autoriale".
      Ciò significa che non c'entra una ciolla con una classifica di film ciofeche, e qui mi sento io competente di logica, eheh. È tutta una questione di gusti, di ciolle lese, andrebbe bene per una classifica di incubi personali, non di ciofeche.
      Scusami, ma ancora non riesco, proprio a capire il significato di "ben fatto ma brutto" (e aggiungo "che non si discute com'è girato"). Sono tonto.

      Elimina
    9. Hmmm Hitchcock non lo credo, è troppo "mainstream" :P

      Tornando a Salò (che sto odiando sempre più, sallo altro che Salò :P), hai ragione nel dire che difetto di logica: ho traviato un po' la logica del post in sé e ho stilato una classifica di punizioni "personali" e non universalmente riconosciute come film "rumenta". Mi sono sentita in dovere di aggiungere, oltre a film fatti malissimo, anche un paio di film fatti bene "esteticamente" ma orribili a vedersi per come mi hanno alternativamente annoiata, ammorbata e depressa. E Salò detiene la palma incontrastata!

      Elimina
    10. Mi sa che c'eravamo, poi non più... :D
      Lascia stare l'universalmente riconosciuto, che è un termine da contro-retorica forte tanto quanto quella dei DAMSers; qui, nel tuo blog, hai avuto prova che, al di là di un'oggettività che anch'io mi domando se esista, è un film che piace a parecchi, se non a tuttissimi, si vede che ha colpito nel segno, penso che un 90% sarebbe contenta di una Ludovico a tema d'esso.
      Hitchcock viene nominato, ricordo tempo immemore, perché la sua tecnica si studia e si studierà, se poi vogliamo escludere quelli più "simpatici" dalle brame dei salottari è un altro discorso, serve anche un po' di aderenza alla realtà, non si può solo creare personaggi stereotipati di pongo per poterli distruggere.

      Elimina
    11. Ah, ah, ah, mi piace questo scambio di battute scatenato da Salò, un film che non lascia indifferenti, e che io, a suo tempo, ho messo tra i miei preferiti, nel mio profilo di blogger. Capisco che possa piacere o no, essere insostenibile per alcuni, ma è fatto molto bene, come del resto tutti i film di P.P. Pasolini, che secondo me ha dato il suo meglio proprio al cinema, e giuro, non ho fatto il DAMS, anche se mi sarebbe piaicuto ;)
      Comunque, sul fatto che sia fatto bene, mi sembra che concordiamo.
      Salò entra molto bene in questo post, proprio per le punizioni corporali/umiliazioni che contiene, e se un Fantozzi di oggi lo bruciasse come il Potmekin, e poi dovesse rifarlo, ci sarebbe da ridere (per non piangere).

      Elimina
    12. Concordiamo io e te, Alligatore? Certo! E non bisogna essere Guidobaldo Maria Riccardelli per darne un giudizio oggettivo, non esistono solo due fronti.
      Dicevamo che nel post non c'entra perché trattava di brutture (da titolo: film orribili) da propinare al nemico per quanto sono ciofeche, non film che puntano a torturare lo spettatore e ci riescono perché buoni.

      Elimina
    13. Sai cosa però? (e poi giuro di Salò non voglio parlare mai più XD)
      Adesso dico la bestemmia che farà annullare tutti i miei followers ma... onestamente, a Salò preferisco un Funny Games se devo davvero farmi del male. E lo dico proprio perché mi ha colpito il commento di Arwen Lynch sotto: "come racconta il potere questo film non lo racconta nessuno". Peccato che di Salò, a distanza di anni, io ricordi solo alcune scene, la noia e il disgusto, tanto da ritrovarmi ad inserirlo nei film brutti. Mentre Funny Games, per quanto pesante, ho spesso voglia di rivederlo per cogliere ciò che avrei potuto perdere durante la prima visione.
      Ergo, sicuramente sarò limitata io, ma il messaggio Pasoliniano non è passato e soggettivamente parlando affermo senza ombra di dubbio che il film dunque non ha raggiunto l'obiettivo ed è risultato inutilmente brutto.

      Elimina
    14. E qui non c'è nulla di strano.
      A me non sono piaciuti Il Padrino, mi hanno dato poco o nulla De Niro, Al Pacino, Marlon Brando, quasi tutto Scorsese, non mi è piaciuto Pulp Fiction, Fight Club, 300 Guerre Stellari, Matrix e ultimamente volevo morire con Inception e Il Signore degli Anelli. Mi fermo qui, ma la lista è luuuuuuunga. In tema di GUSTI, sono stato più colpito da questo: http://www.imdb.com/title/tt0235414/
      che da Il gladiatore (esempio).
      Mi domando solo cosa c'entra tutto questo con l'argomento imbastito, che mi pare fosse giunto anche ad uno scioglimento sensato, cioè che il titolo non fosse adatto al tipo di classifica.
      Qua di bestemmie a ventata che fanno fuggire a raffica penso non ce ne saranno mai, è un'altra situazione/stereotipo che ormai si è molto ridotta. Sui blog e media simili passa qualsiasi cosa, il commentatore al massimo fa un pirito e dice "bello" o "brutto", non legge bene il post figuriamoci i commenti, regna passività e fretta sfrenata. Indignarsi costa neuroni e chi li vuole sprecà, co' 'sta crisi...

      Elimina
    15. Premesso che il film del link VOGLIO vederlo assolutamente!!!, ho capito quello che intendi, volevo semplicemente aggiungere un'altra motivazione al mio odio e raccapriccio nei confronti di Salò e alla mia decisione di ampliare il raggio d'azione del titolo del post ^__*
      A proposito di quello che aggiungi in fondo, se non lo avessi fatto non avrei mai ottenuto un'imbeccata per la ricerca di un film che non conoscevo e nemmeno conosciuto il tuo rigetto per film e autori che aDDoro (non tutti, ovviamente. Pernacchio anche io Matrix e non mi hanno detto più di tanto nemmeno 300 e Il gladiatore, anzi)!
      E poi è la prima volta che si apre un simile dibattito sul mio bloggo, quindi non posso che esserne lieta e ringraziarti ^^

      Elimina
    16. The Geek è una qualcosa di anormale, un'esperienza shockante! DEVI vederlo! :D

      Elimina
    17. Lo metto in lista, sperando di riuscire a recuperarlo, ché mi sembra un po' una rarità!

      Elimina
  9. Sai che mentre leggevo l'intro già pensavo "io qua ci metterei l'ultimo bacio"?
    Lista allettante (nel senso che stende...).
    Come si fa ad aderire all'iniziativa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì sì, pure io pure io. ho decisamente molti nemici. ;)

      Elimina
    2. Beh dovete semplicemente stilare la lista sul vostro blog, citare la mente brillante da cui è nata l'idea (il buon Mr. Giobblin) e concludere il post con l'elenco dei blog che aderiscono... così da diffondere il verbo XD

      Elimina
  10. Bè il film di Pasolini proprio brutto non è.....
    può non piacere ma non è un film girato male......
    Calvaire parte bene, sembra interessante poi diventa una stronzata e quindi più o meno concordo!
    Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh sul modo in cui è girato non discuto assolutamente... ma come cura Ludovico per un nemico particolarmente debole di stomaco ci sta tutto!
      Buon WE anche a te!

      Elimina
  11. ciao bolla! non li ho visti tutti (per esempio giallo mi manca) ma quoto il grosso che ho visto... tranne "il fantasma di sodoma". ho adorato quel film, non riesco più a trovarlo, lo mandarono in onda di notte su italia 1. però de gustibus, fulci per me è una specie di guru.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!
      Io anche adoro Fulci ma quella partita a carte... no, davvero. Purtroppo non era colpa sua se non rammento male, ma del fatto che 'sti filmacci erano nati per la TV.
      E Giallo continua a fartelo mancare, vah! XD

      Elimina
  12. L'ultimo bacio è bruttino, ma il suo sequel ancora peggio..Di questa classifica salverei solo l'acchiappasogni, non lo trovai bruttissimo:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se Dio vuole mi sono fermata a L'ultimo bacio. Ancora oggi avrei voglia di prendere forte a schiaffi Accorsi.

      Elimina
  13. Ringrazio di aver visto praticamente solo l'Ultimo bacio e Salò che non trovo così malvagi... Dragonball, nonostante l'indubbia bellezza di Justin Chatwin, non ho mai avuto il coraggio di vederlo, e a ragione pare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Continua tranquillamente così, Chatwin perde ogni tipo di carisma in questo film XD

      Elimina
  14. Risposte
    1. Mi dispiace, so di averti deluso ç___ç

      Elimina
  15. Salò no daiiiiiiii certo non è un film per tutti i palati ma dire che è brutto esageri...certo è un opera sconvolgente ma cacchio...come racconta il potere questo film non lo racconta nessuno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, mi ha talmente tanto ammorbata che il messaggio di fondo del film è andato perso!!

      Elimina
  16. c'è "Calvaire"... avessi messo un qualsiasi altro film avrei condiviso in toto. Però ammetto che a me "L'ultimo bacio" non ha fatto così schifo, ma l'ho visto troppi anni fa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, io Calvaire non l'ho davvero tollerato :P
      E L'ultimo bacio mi aveva innervosita a bestia!!

      Elimina
  17. Dragonball fa decisamente schifo, e non mi sono fatta problemi a dirlo anche sul mio blog.
    L'ultimo bacio è di una noia...bleah!
    Gli altri, a questo punto credo proprio dovrei dire, fortunatamente, non li ho visti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dragonball fa schifo e la gente DEVE saperlo, hai fatto bene a dirlo!! XD

      Elimina
  18. Si vede che voi persone normali non avete visto Double Dragon... Orrendo Film basato sul videogioco omonimo degli anni 80 con una giovanissima Alyssa Milano...

    Ps. Erica, mi sarei aspettato i Pomodori Assassini o House of the Dead nel podio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che non li ho ancora visti, sono molto lenta in questo purtroppo!!

      Double Dragon però è una chicca che dovrò vedere in un futuro moolto remoto!

      Elimina
    2. stata avvertita tu sei... :)

      Elimina
  19. "l' acchiappasogni" è AGGHIACCIANTE e "l' ultimo bacio" fui costreta vederlo tutto perchè era il film preferito (ancora mi domando come sia possibile) di un amico del mio ex...
    concordo totalmente con la loro presenza nella tua lista XD!!
    a breve parteciperemo anche noi a questo meme, è troppo bello!!!

    *Asgaroth

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'acchiappasogni non ha capito praticamente nulla del romanzo da cui è tratto, quanto a L'ultimo bacio se quella era la rinascita del cinema italiano sarebbe stato meglio che rimanesse morto!
      Allora attendo il vostro post!

      Elimina
  20. "Giallo" doveva occupare la prima posizione :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio, ma li ho messi a caso, senza un ordine preciso :PP

      Elimina
  21. Uno da registrare, perchè Pasolini non si butta e due visti: L'ultimo bacio è stato un progredire, un crescendo durato fino al diniego di Muccino e all'interruzione di Baciami ancora. Potrei farmi odiare, ma L'ultimo bacio potrebbe essere solo l'inizio...E' che ne ho visti veramente troppi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E il secondo che hai visto qual è stato tra quelli in elenco? :P

      Elimina
    2. L'acchiappasogni, ma c'è qualcosina da salvare, se non altro la smemoratezza, per cui tenterei di rivederlo.

      Elimina
    3. Forse se non hai letto il libro non lo odierai tanto quanto ho fatto io XD

      Elimina
  22. Vorrei davvero leggere una tua rece sulle Notti Proibite di Hooper, mi faresti questo regalo? XD

    Intrepida comunque la scelta di far figurare Salò nella tua personale Worst 10, è un film solitamente idolatrato ma che anche a me non ha affatto impressionato positivamente. Trovo che il discorso di Sade (che, ricordo, è il mio vate) sia stato un po' strumentalizzato da Pasolini. Sicuramente il film colpisce e fa il suo dovere, ma un setting neutro sarebbe stato più appropriato e meno "partigiano". Non so se mi spiego, ma prendersela coi soliti nazifasci del cazzo mi sembra un po' come gettare merda in un letamaio, perdonami il francesismo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credi che non ce l'abbia in cassetta? XD
      Accetto la sfida, ti metto in coda per i futuri On Demand, spero di ricordarmelo (al limite tu ogni tanto rinfrescami la memoria! XD)

      Sade è il tuo "muso"?
      E allora nella mia worst 10 c'è finita parecchia roba "sua", mi spiace XD
      Capisco benissimo quel che intendi, ma per rispondere degnamente alla tua obiezione dovrei saperne qualcosa sui motivi che hanno spinto Pasolini a girare il film usando quel determinato contesto. Ma... dichiaro la mia ignoranza e passo la palla a qualche Pasoliniano all'ascolto!!

      Elimina
  23. Sade è il mio vate ma sfortunatamente le pellicole a lui ispirate fanno più o meno tutte cagare :( Forse l'unico film decente è quello di Joe D'amato, interpretato da Rocco... e questo la dice lunga, molto lunga! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ussantocielo!! Vade retro, non so se avrei il coraggio di vederlo XD

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...