venerdì 29 dicembre 2017

Bolla's Top 5: Worst of 2017


Il Bolluomo ha inaugurato la tre giorni di classifiche, oggi riprendo la parola con i cinque film più deludenti dell'anno. Il 2017 fortunatamente ha recato seco poca roba davvero orrenda, perlopiù si è trattato di film risibili, indegni persino di venire ricordati, ma qualcosina di meritevole di essere condannato all'ignominia perpetua c'è... vediamo cosa! ENJOY e... non perdetevi domani la Top 5 generale e horror!

5. The Great Wall
In verità ero indecisa tra questo e John Wick - Capitolo 2 (che dopo Atomica bionda e Kingsman: Il cerchio d'oro ci ha fatto davvero una magra figura) ma vista la caratura di un regista come Zhang Yimou ho deciso per questo fantasy zeppo di CGI con i colori dei Power Rangers. Della serie, tra le cinesate tarocchissime e le americanate zamarre hanno vinto le prime.


4. The Ring 3
E' vero, ci sono stati horror ben più brutti quest'anno (Bedevil - Non installarla e The Bye Bye Man giusto per nominarne un paio) ma non meritavano nemmeno di entrare in classifica. The Ring 3 invece ottiene questo onore in virtù del suo essere film molto atteso, fuori tempo massimo e surclassato da una trashata come Sadako vs Kayako, ben più paurosa e divertente. Ah, basta far recitare Johnny Galecki fuori da The Big Bang Theory, grazie.


3. The Circle
Altro film attesissimo e rivelatosi 'nammerda. Sceneggiatura scritta alla belin di cane, mille domande anche intelligenti che rimangono senza una risposta valida, una protagonista bellina ma insipida e, soprattutto, mai una presa di posizione che sia una. Emmina, che mi combini?


2. Death Note
Il disgustorama fatto a film, probabilmente la peggior produzione Netflix finora. Il bignami imbecille di un manga intelligentissimo, realizzato a uso e consumo del popolo bue americano, con degli attori imbarazzanti. E' già il secondo anno consecutivo che Wingard entra nella Worst 5, cosa devo fare con te, Adam? Scrivere il tuo nome sul quaderno della morte?


1. La torre nera
Nell'anno in cui Stephen King ne ha compiuto 70 ed è stato celebrato da ben tre adattamenti stupendi (It, Il gioco di Gerald e 1922), il vilipendio ad una delle sue opere più celebri ed amate spicca come un prete sulla neve. La gente si lamenta di Roland nero ma Idris Elba è l'unica cosa che salvo di un film talmente brutto che nemmeno Matthew McConaughey è riuscito a risollevarlo. Vergogna sui vostri padri e sulla vostra mucca!







20 commenti:

  1. Ho visto solo Death Note e la Torre Nera e concordo sul secondo, è anchr il peggiore tra quelli visti da noi, il primo invece io continuerò a difenderlo, è vero che snatura e butta via quello che era originariamemte ma tutto sommato ci siamo trovati di fronte ad un film con un inizio, uno svolgimento ed una fine, non privo di difetti eh ma con un pizzico di propria identità stilistica, certo le scelte narrative non sono il massimo ma è oro rispetto allo scempio de La Torre Nera, di cui non ho approvato il casting di Idris Elba, perché banalizza o sorvola del tutto certe tematiche del romanzo, ma alla fine si, è stato il minore dei mali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so, io Death Note l'ho odiato anche solo per la scelta del protagonista, un imbelle propio. Ma come si fa? In generale, l'ho trovato troppo facilone e persino Wingard non si è impegnato più di tanto a realizzare una regia memorabile...

      Elimina
  2. Ero in procinto di vedere The Ring 3, l'unico della lista già pronto, ma nonostante il tuo dissenso vedrò ugualmente, anche perché pur di stroncarlo faccio un sacrificio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il desiderio di stroncare scorre forte in te! Ma perché farsi male? XD

      Elimina
  3. Death Note era praticamente una scommessa persa in partenza :D. The Ring3? Non amo quel genere di horror, quindi non ci cascherò mai nella visione :D

    RispondiElimina
  4. Visti tutti. Belli, belle merde, tutti quanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non esiste definizione migliore in effetti o__O

      Elimina
  5. Ma anche il libro di The Circle ha un finale molto deludente, quindi un po' me lo aspettavo.
    La Torre Nera è una ferita ancora aperta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. The Circle ce l'ho sul kindle ma per ora ho dato priorità a Wonder e Ready Player One :)

      Elimina
  6. Evitati 5 su 5, più vedo il peggio in giro, più ringrazio di aver affinato il mio radar, o di aver mandato avanti voi blogger prima di me. Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ma grazie a te! Immolarti prima di noi e metterci in guardia no, eh? :PP

      Elimina
  7. Tra questi per fortuna ho visto solo The Circle. :)
    Ma se vogliamo vederla dall'altra parte, purtroppo tra questi ho visto The Circle :(

    RispondiElimina
  8. Death Note sarà anche presente nel mio quaderno della morte... volevo dire nella mia lista dei flop.

    La torre nera, considerando che partivo da aspettative bassissime, m'è sembrato mediocre, ma nemmeno troppo orripilante.

    The Circle poco fenomenale, però Emmina quest'anno per me ha dato il suo peggio ne La Bella del paese e la Bestia. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E vorrei ben vedere che lo avessi messo nei Top XD
      La torre nera offende abbestia noi Kinghiani ma posso capire chi lo ha trovato passabile, mentre La bella e la bestia a me è piaciuto, che posso farci? XD

      Elimina
  9. Quante zozzerie!
    Ma ammetto che The Great Wall lo avevo dimenticato :I
    Come minimo tra un mese lo vediamo su Italia 1 (come il filmaccio dei supereroi russi).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sì, può darsi. Il filmaccio che citi dovrei guardarlo...

      Elimina
  10. La torre nera è atroce, comprovato. The great wall ero tentata di vederlo per una serata a base di tamarreide, ma mi hai un po' fatto passare la voglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari per una serata tamarra va anche bene :)

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...