domenica 28 luglio 2019

Dieci bellissimi coetanei (I miei 10 film preferiti del 1981)

Ho trovato questo tag sul blog Pietro Saba's World (creato da GramonHill) e, un po' perché in questo periodo non riesco a guardare film e conseguentemente mantenere una parvenza di regolarità nelle pubblicazioni, un po' perché mi sembrava effettivamente una cosa carina, ho deciso di farlo. Il problema è che molti dei capisaldi di quell'anno non li ho mai visti (film come Christiane F.- Noi, ragazzi dello zoo di Berlino, Il marchese del grillo, Momenti di gloria, Ricomincio da tre, Fuga per la vittoria, Excalibur, giusto per fare due nomi) quindi come classifica risulterà abbastanza lacunosa e scema, anche perché per raggiungere la decina ho dovuto infilare un paio di film che... vabbé. ENJOY!

10. Piraña paura
Prima regia ufficiale di James Cameron, anche se in realtà pare che l'uomo dietro la macchina da presa fosse il leggendario Ovidio G. Assonitis, già responsabile di questa "bella" cosina qui. Dire che me lo ricordi a menadito sarebbe una bugia ma di sicuro questo film da bambina mi aveva terrorizzata ed era uno dei must assieme a Piraña, Lo squalo e L'orca assassina.


9. Chi trova un amico trova un tesoro
Uno dei miei film preferiti di Bud Spencer e Terence Hill, quello di Puffin, dei pirati, del giapponotto Kamasuka e del triplo bacio finale con inganno. Divertimento assicurato, chevvelodicoaffare?


8. Interceptor - Il guerriero della strada
Sequel migliore del capostipite, che ha segnato il mondo del cinema e del fumetto con un'iconografia inconfondibile. Più gore, più violento, più articolato, più figo, ché Mel Gibson era un bel vedere all'epoca, dovevano ancora passare decenni prima che arrivasse Fury Road a superarlo.


7. 1997 - Fuga da New York
Non lo riguardo da decenni ma la figaggine indiscussa di Kurt Russell e la tamarreide di un paio di scene clou mi sono rimaste ben impresse nella mente. Anche qui, parliamo di un film che ha segnato un'epoca, influenzando tutto ciò che è venuto dopo.


6. S.O.B.
Tragicommedia ancora tristemente attuale, che mette alla berlina i meccanismi perversi del mondo dello spettacolo in generale e del cinema in particolare. E sì, è il film che ha fatto "uscire" le sise a Mary Poppins ma non è questo il principale motivo per recuperare l'ennesimo capolavoro di Blake Edwards!


5. I predatori dell'arca perduta
Non è il mio preferito della saga, questa palma spetterebbe a Il tempio maledetto ma purtroppo bisognava aspettare ancora qualche anno. Detto questo, guardare I predatori dell'arca perduta è sempre una gioia, così come è una gioia incontrare per la prima volta Indiana Jones, archeologo strafico (e niente, l'81 era l'anno dei bonazzi) e paraculo, abile col cervello e con la frusta, capace di trascinare lo spettatore nelle avventure più bizzarre.


4. L'ululato
Oh, i primi quattro posti sono tutti dedicati agli horror. E che horror!! Cominciamo con l'angosciante, truce film sui licantropi realizzato da Joe Dante, una critica sociale feroce e un horror capace di far paura ancora oggi.


3. La casa
Di base sono più affezionata al secondo capitolo, in quanto è il primo che ho visto e mi aveva annichilita dal terrore nonostante lo humour nero di cui era permeato, ma questo è un film che ha fatto scuola, che terrorizza con la sua crudeltà e i suoi effetti speciali trucissimi. E poi c'è Scott, che diamine.


2. Un lupo mannaro americano a Londra
Più raffinato de L'ululato, più nelle mie corde per la sua natura di tragicommedia, altrettanto efficace negli effetti speciali e, sul finale, dolorosissimo. Un piccolo grande capolavoro dell'horror... e pensare che io i mannari non li sopporto!


1. ...E tu vivrai nel terrore! - L'aldilà
Fulci vince. Vince. E con lui, vince l'Italia intera. E se uno svizzero ti dice "Fulci trash effetti speciali scabecci trame ridicole serie Z, mamma, mamma è arrivato Mirabella coi ragni" tu non arrossire e non abbassare il capo perché L'aldilà è uno dei migliori horror italiani di sempre e ha una visionarietà e una ferocia che altri si sognano. E basta.


41 commenti:

  1. Grandissima selezione, L'ululato e il Mannaro londinese spaccano, Fulci anche. E poi mitico Iena. :)

    RispondiElimina
  2. Di questi film ho visto I predatori dell'arca perduta, non è il migliore della saga di Indiana Jones ma è un bel film. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello sì ma, come ho scritto, il mio cuore va a Il tempio maledetto!

      Elimina
  3. Ma che bella classifica!! Non ne salterei uno...la gif di Bud poi è meravigliosa! 😄😄
    Un plauso speciale per la citazione degli Elii!! 😂😂 Lo consiglio spesso in giro anche io "L'aldilà"😉👍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S. Il tempio maledetto è anche il mio di preferito della saga di Indiana Jones: forse sarà anche perché era quello che in tv trasmettevano più spesso! Arca perduta è l'ultimo che ho visto, considera!

      Elimina
    2. Mi è venuta spontanea la citazione, non mi chiedere perché XD
      Io adoro Il tempio maledetto sia per il motivo che hai citato tu sia perché, di fatto, è il più horror di tutti ^^

      Elimina
    3. Siii Kalì maaaaa shakti-deee!!! 😃😃
      Poi è fonte di citazioni in casa mia quando capita che scotta qualcosa sulle mani (tipo tazze col the o piatti con roba appena sfornata) vado con "Tomu Shiva keeee!! Vissa kata ioooo!! Tu hai tradito Shiva!!"

      Elimina
    4. Hahahaah io se facessi una cosa simile verrei internata dal fidanzato XDXDXD

      Elimina
    5. Noi siamo fritti per Indiana Jones!
      Non ti dico quando cerchiamo un posto: in macchina, a piedi, gira, gira, gira....alla fine lo troviamo ed esclamiamo: ALESSANDRETTA!! 😂😂
      Si, siamo da internare in effetti....

      Elimina
    6. Grazie, sei troppo gentile! 😁 (Disse mentre lo portavano via con la camicia di forza 😱)

      Elimina
    7. E comunque, sempre secondo me:
      - Christiane F. : lo vidi anni fa, mi fece venire un'angoscia pesante e non lo vidi mai più!
      - Il Marchese del Grillo: beh lo devi vedere assolutamente!
      - Momenti di gloria: manca anche a me!
      - Ricomincio da tre: ti dirò, a me Troisi piace solo con Benigni in "Non ci resta che piangere" (adesso mi beccherò gli sputi!)
      - Fuga per la vittoria: Sly in versione portiere (esordiente totale) di calcio va visto!
      - Excalibur: visto una sola volta...una noia mortale! Mi sembrava che fosse durato 6 ore!

      Elimina
    8. E pensa che a me non è piaciuto nemmeno Non ci resta che piangere XDXD Doppi sputi per me!!

      Elimina
    9. Ahaha prendiamo un ombrello?? ☔☔

      Elimina
    10. Beh John Boorman (Excalibur) ha uno stile di regia tutt'altro che dinamico. Se ricordate anche Zardoz aveva molti momenti quasi soporiferi. Però di Excalibur adoravo le luci, i riflessi di luci verdi, rossi sulle armature e sulle spade, che non c'entravano nulla con l'ambiente circostante, ma davano un'immagine molto bella tipo Star Wars, e Merlino mi ricordava troppo Obi Wan Kenobi.

      Elimina
    11. Mi manca anche Zardoz ç_ç
      Uccidetemi, vi prego, vivo nell'ignoranza!!

      Elimina
    12. Sul discorso puramente visivo ti dò pienamente ragione, Bobby! Era fatto davvero bene, dalla fotografia ai costumi...per il resto ricordo che mi annoiò a morte 😁 Ma forse dovrei rivederlo!
      Zardoz pure lo ricordo abbastanza lentuccio! Non so perché lo associo a Krull 😄 Me li confondo!

      Elimina
    13. Nooo Krull (ne ho parlato da me) era una cosa fatta malissimo, dove l'unica cosa interessante erano due giovani attori che rispondevano al nome di Liam Neeson e Robbie Coltrane. Zardoz era quello, per capirci, con Sean Connery coi baffoni alla messicana e ad un certo punto travestito da sposa 😂😂😂😂😂

      Elimina
    14. Sisisi ahahah povero Krull!! 😂😂 Il giovane Schindler e il giovane Hagrid!
      Direi che Babol non può perdersi questa pupazzata, qualora non l'abbia vista!

      Elimina
    15. Comunque Bolla non perdi niente se non vedi Zardoz. Tuttavia è davvero un film bizzarro, però lento... quindi Bolla avvisata...

      Elimina
    16. Infatti piuttosto guardati Krull per vedere un esempio di film dove i commenti musicali sono buttati lì a caso, effetti speciali pezzenti, recitazione discutibile, storia che sembra improvvisata lì per lì. Insomma un trash assoluto.

      Elimina
    17. Ora non c'entra un cacchio ma volevo approfittare un attimo dato che so che siete estimatori di Terry Gilliam: com'è L'uomo che uccise Don Chisciotte?
      Io e la mia compagna lo aspettiamo da un pezzo e ora mi è capitato che lo danno su NOW (ho un mese gratis, l'ho attivato per vedere la serie su Chernobyl e approfitterei anche per vedere il suddetto film se ne vale la pena...)

      Elimina
    18. Vale la pena. È MOLTO bello. E apprezzerai anche Adam Driver

      Elimina
    19. A me è piaciuto davvero moltissimo e concordo con Bobby: Adam Driver è davvero perfetto in quel film!

      Elimina
    20. 👍 Ottimo allora vado tranquillo! 😉😉

      Elimina
  4. Eh, che bella annata, direi!
    Anch'io non mi posso lamentare, a memoria, fra Pulp Fiction, Leon e Forrest Gumb. :)

    RispondiElimina
  5. Estemporanea domanda come i cavoli a merenda ,scusa : ma "Midsommar"? Io attendevo te per sapere se andare a vederlo o meno. �� Bypassi ? ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, tesoro, è uno dei film che attendo di più ma purtroppo qui non è uscito e oggi emigrerò a Genova per vederlo!

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Leggendo i titoli dei film scartati sono quasi trasalito, per fortuna ad attenuare ciò ci ha pensato Bud & Terence e Indy, non dimenticando alcuni altri ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo ho scoperto tardi la cinefilia :) In casa mia certe cose non si guardavano, poi è arrivato l'horror e tutto il cinema figo anni '90 XD

      Elimina
  9. Bella iniziativa :) se riesco vorrei aderire anch'io... magari ad agosto, quando avrò più tempo per scrivere. E bella anche la tua scelta, soprattutto per aver ricordato il grande Bud Spencer!

    p.s. ti consiglio di cogliere l'occasione per vedere "Momenti di Gloria", forse il più bel film sportivo di sempre. merita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hanno già cazziata perché non ho mai visto Il marchese del grillo... prima o poi guarderò tutti e due, promesso!

      Elimina
  10. Prime quattro posizioni da standing ovation! 🎉 Devo indagare sulle sise della Poppins, però 🤔

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo mettere la gif ma me la elimina ç___ç

      Elimina

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...