lunedì 29 novembre 2021

Il Bollodromo #80: Lupin III - Parte 6 - Episodio 7

Buon lunedì a tutti!! Finiti (per ora) i filler, Lupin III - Parte 6 torna a riallacciarsi alla trama portante, finalmente, con l'episodio 語られざる事件 - Un caso inenarrabile. ENJOY!


Jigen e Lupin, travestiti da marinai, tornano a Londra via fiume, pronti ad indagare su un misterioso assassino. A son di partecipare a filler, il tempo è passato per tutti (più che altro per Goemon, a quanto pare ancora scosso dall'aver perso l'ultima sfida con Holmes) e il famoso Sherlock è tornato ad essere l'infallibile detective di un tempo e quindi ad ignorare i casi più stupidi. Ciò rattrista un pochino Lily, sempre vittima di mal di testa improvvisi, e abbatte il povero Lestrade il quale, durante un confessionale alcoolico con Zenigata e il suo assistente, ammette di non sapere più che pesci prendere ora che Holmes non collabora più con Scotland Yard. Non che Zazà sia messo meglio, ma se non altro il nostro riesce ancora a scoprire, ogni volta, dove si trovi Lupin, nella fattispecie su un tetto a spiare la vita familiare di Sherlock Holmes.


L'incontro tra Zenigata e Lupin viene interrotto dall'assassino di cui sopra, ovvero il colonnello Moran, un abilissimo cecchino intenzionato a fare la pelle a Holmes con un potentissimo fucile ad aria compressa modificato. I due inseguono Moran dentro a un cimitero, dove però il colonnello li tiene sotto tiro; liquidato Jigen con una telefonata, Zazà approfitta dell'attesa per chiedere a Lupin se è vero che è stato proprio lui a uccidere Watson. Come previsto fin dalla prima puntata, la risposta è NO. Lupin si è ritrovato davanti al cadavere di Watson a fatto compiuto ed è stato sgamato sia da Lily che da Holmes; quest'ultimo ha capito, con uno sguardo, che Lupin era innocente e lo ha lasciato andare, consapevole che uno scontro gli sarebbe stato fatale, mentre Lily, in quanto piccola minchia di mare febbricitante, è svenuta conservando odio e terrore nei confronti del povero Arseniico e vecchi merletti. In realtà, l'assassino di Watson è un membro dell'organizzazione segreta Raven, alla quale, come sappiamo, Lupin sta cercando di rubare il tesoro da anni, e dopo essere arrivato a un punto morto nelle ricerche potrebbe essere proprio Lily l'unica ad aver visto in volto il vero assassino di Watson, quindi l'unica in grado di riconoscere almeno UNO dei membri della Raven e dare una mano a Lupin.


Ecco il barbatrucco: per proteggere Lily, Holmes ha imposto a Lupin di starle lontano onde evitare di attirare l'attenzione della Raven ma, giustamente, Lupin si è rotto le palle e siccome la mocciosa ora ha 14 anni è arrivato il momento che si ricordi tutto e lo aiuti a recuperare il maledetto tesoro. Barbatrucco part 2: Zenigata in realtà sta dormendo ubriaco in un pub con l'assistente e Lestrade, e quello che fino a quel momento ha parlato con Lupin in realtà è Holmes in persona. Svelate le carte e dopo un vano tentativo di fare fuori Moran (il quale, letteralmente, si invola sparendo dopo aver ammesso di NON far parte della Raven, bensì di un'altra organizzazione comandata da un fantomatico "Professore" che ribalterà il mondo della criminalità), Lupin e Holmes concordano che sarebbe davvero meglio che Lily ricordasse tutto, onde proteggerla meglio. Sul finale, un dialogo tra Lupin e Jigen rivela che la ragazzina è controllata e protetta dalla nostra banda di ladri preferita da almeno qualche anno... e la settimana prossima l'episodio (intitolato LAST BULLET!!) verterà proprio sul ruolo svolto dall'adorato pistolero nel corso di questo ingrato compito.


Posso solo dire di essere rimasta molto soddisfatta dell'episodio, nonostante il terrificante cambio di look di Holmes, che si è tolto il pizzetto restituendo a Jigen l'esclusiva del personaggio più sexy della serie. Ci sono parecchi nuovi intrighi all'orizzonte e, nonostante la rivelazione sulla morte di Watson fosse abbastanza prevedibile, sarà interessante sapere chi è questo fantomatico Professore (spoiler alert: sarà mica quel balèngo di Moriarty?), in cosa consiste il tesoro della Raven, come si muoverà Fujiko (assieme a Goemon, grande assente della puntata) e cosa diamine c'entra Albert che ciccia sempre fuori come il prezzemolo, rischiando ogni volta di morire male. Sottolineo un paio di sequenze forse poco "evidenziate" ma di sicuro grande impatto per ribadire, ancora una volta, la badassitudine di Jigen (nonostante Lupin gli intimi, alla fine delle anticipazioni del prossimo episodio, di "non fare troppo il figo" - Caro il mio Lupin, ma come fa a NON fare il figo se lo è, perdonami?) e attendo con spasmodia Last Bullet, durante il quale ci sarà Jigen come se piovesse, spero, e in uno dei ruoli a me più cari, ri-spero: quello del burbero papà/protettore di infanti. Alla settimana prossima!

L'orrore. Fatti ricrescere la barba, ti prego.

Ecco le altre puntate di Lupin III - Parte 6:

Nessun commento:

Posta un commento

Se vuoi condividere l'articolo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...